EDITORIALE 

VERGOGNA TAVECCHIO! L’ITALIA E’ LO SPECCHIO DI QUESTO MEDIOCRE, NON MERITA DI ANDARE AL MONDIALE di Sergio Vessicchio

Una vergogna nazionale, anzi, internazionale.Il pareggio dell’Italia è lo specchio fedele della gestione Tavecchio.Un uomo che ha contribuito ad affossare il calcio italiano con le sue scelte, le sue idee anche con la combriccola dei suoi amichetti che lo circondano.Ma davvero si poteva pensare che un mediocre come Tavecchio poteva reggere le sorti del calcio italiano? L’Italia va o non va al mondiale è ininfluente rispetto al danno che il presidente federale sta combinando.La FIGC che dovrebbe reggere il calcio in maniera professionale e regolare e invece è un casotto sgangherato.L’Italia non merita di andare al mondiale, merita di stare nelle ultime posizioni del calcio mondiale perché è l’espressione attuale nei vertici del calcio italiano.Tavecchio se ne vada subito, si dimetta, tolga il disturbo.Un mediocre anche scarso presidente come lui che sta facendo danni in lungo e in largo in tutto il calcio italiano, basti pensare alle vergognose regole immesse nei dilettanti con gli under obbligatori e ora addirittura le 5 sostituzioni.Alla vergognosa carnevalata della Serie C a 57 squadre con società portate davanti ai tribunali amministrativi o alle nomine di tecnici scarsi come Ventura o ai fallimenti che l’Italia ha avuto con questo Tavecchio.E come non guardare alla presenza di Pecoraro nella giustizia sportiva che con Tavecchio è diventata ingiustizia sportiva a dire il vero anche i suoi predecessori non avevano fatto meglio: Carraro, Pangallo… cacate infinite che hanno ridotto il calcio italiano ai minimi termini.Il disamoramento della gente verso il calcio e soprattutto verso la Nazionale deriva anche dalla presenza di uno come Tavecchio che prima se ne va e meglio è per tutti quanti.L’Italia non merita di andare al mondiale e speriamo che non ci vada. Sergio Vessicchio

Related posts