ALTRO 

TORNA A CASA DA LAVORO E TROVA LA MOGLIE A LETTO CON DUE EXTRACOMUNITARI

Un ritorno a casa del tutto inaspettato. Di certo non se lo aspettava a quell’ora la moglie, beccata dal marito mentre era nel letto insieme a due stranieri conosciuti poco prima di fronte al centro commerciale. E’ quanto riporta il quotidiano IlGiornale.it. La storia viene da Ascoli e a raccontarla è il quotidiano locale Corriere Adriatico. Tutto inizia di fronte al centro commerciale Città delle Stelle di Villa Sant’Antonio. Secondo quanto scrive il Corriere Adriatico, la giovane donna va a fare le sue compere quando fuori dal negozio incontra i due vu cumprà che vendono abiti contraffatti. Tutto normale, o quasi. I due ambulanti provano a rifilarle un vestito. Ma l’incontro tra la donna e i due stranieri non si sarebbe fermato ad una normale compravendita. A farne le spese, infatti, sarebbe stato il povero marito della donna. Alcuni giorni fa il suo tirno di lavoro si conclude prima del previsto a causa di un guasto alla macchina con cui lavora. Inutili i tentativi di aggiustarla: operai a casa in attesa di poter riprendere la produzione. Quando torna a casa, il marito felice cerca la moglie in tutte le stanze. Poi arriva alla stanza da letto e qui avrebbe scoperto ciò che sperava potesse non accadere mai. “Quando ha aperto la stanza da letto – scrive il Corriere Adriatico – però ha scoperto la moglie distesa sul materasso in compagnia dei due extracomunitari. C’è mancato poco che lo sfortunato operaio non venisse colto da un malore”.Il marito, come immaginabile, non l’ha presa bene. E nonostante i tentativi della donna di spiegare, avrebbe deciso di fare i bagagli e di trasferirsi dai genitori.

Related posts