dybalaJUVENTUS 

TUTTE LE PARTITE CHE SALTERA’ DYBALA

Dybala,questo il comunicato della Juventus: «Il giocatore si è sottoposto nella mattinata di oggi a risonanza magnetica, che ha evidenziato una lesione distrattiva ai flessori della coscia destra che, con riserve del caso legate a precocità delle indagini effettuate, può essere definita di grado lieve-medio. Il calciatore inizierà da subito le cure riabilitative e la prognosi potrà essere meglio dimensionata nei prossimi giorni».

QUESTE LE PARTITE CHE POTREBBE SALTARE

Juve-Genoa; Chievo-Juve; Atalanta-Juve (Coppa Italia), Juve-Sassuolo; Fiorentina-Juve; Juve-Tottenham; Torino-Juve.

Se venisse confermata la prognosi di 45 giorni, Dybala sarebbe a disposizione intorno al 20 di febbraio. Potrebbe, insomma, puntare al derby del 18 o a Juventus-Atalanta del 25 febbraio. Difficile, insomma, la sua presenza contro il Tottenham nella gara di andata a Torino prevista per il 13 febbraio, ma Dybala ci sarà sicuramente per il ritorno del 7 marzo.

IL PARERE DEL MEDICO

Il dott.Capua ha parlato dell’infortunio di Dybala a TMW Radio: “Apprezziamo la serietà di chi ha fatto il comunicato perché anticipano che la risonanza magnetica fatta il giorno dopo risulta precoce. Detto tra noi è una cosa sbagliata. Si tratta probabilmente di uno stiramento, di grado non esagerato. L’analisi successiva, che sarà fatta tra domani e domani l’altro, darà una risposta più precisa, specialmente per quanto riguarda i tempi di recupero. Minimo ne avrà per tre settimane, con tanto di recupero e rientro in campo. I rischi veri però sono le ricadute: se non guarisce in maniera perfetta il giocatore non deve essere rimesso in campo. Per fortuna oggi questo tipo di filosofia hanno preso piede. Giusto aspettare il prossimo responso dell’esame strumentale. Ma detto a naso non credo che sarà della partita”.

Related posts