ALTRO CALCIO JUVENTUS 

TIFOSI DEL NAPOLI IN TRASFERTA AIUTANO I GENOVESI SFOLLATI DOPO IL CROLLO DEL PONTE

L’appello era stato lanciato nei giorni scorsi, attraverso i social, dal Napoli Club Bologna, gruppo organizzato di tifosi napoletani che si è fatto promotore di una bellissima iniziativa di solidarietà nei confronti degli sfollati del ponte Morandi, a Genova: “Abbiamo contattato l’ufficio Coordinamento Volontariato del Comune di Genova per sapere di cosa avessero bisogno”, si leggeva sulla pagina facebook del fan club, guidato da Maurizio Criscitelli. “Lenzuola, asciugamani, coperte, tovaglie, abbigliamento (anche autunnale), accessori per la casa (stoviglie, posate, piatti), mobilio/arredamento vario, materiale scolastico (non libri). Chiunque volesse contribuire può contattarci in privato e prendere appuntamento per la consegna, ovviamente prima di domenica 2 settembre”.

E la consegna, puntuale, c’è stata, prima della partita tra Sampdoria e Napoli. Lontano dalle telecamere e dagli obiettivi dei fotografi, nell’area parcheggio del settore ospiti dello stadio Ferraris, i tifosi del Napoli hanno scaricato dal loro pullman e consegnato alla Protezione Civile i pacchi di materiale con i beni primari raccolti per aiutare chi è rimasto colpito dal disastro di Genova.

Un aiuto “concreto”, come ci tenevano  a sottolineare i tifosi promotori di questa iniziativa quando scrivevano che “le foto e i post di solidarietà non servono a niente se non sono accompagnati dalle azioni, nel nostro piccolo, con piccoli gesti”. E questo piccolo grande gesto è solo l’ultimo di un fan club che già in passato si era distinto per il suo impegno contro la camorra e che adesso ricorda a tutti come siano le azioni concrete a fare la differenza.

Related posts