sveziaCALCIO EDITORIALE 

ERA ORA CASSANO SI TOGLIE DAI PIEIDI.UN SOPRAVVALUTATO di Sergio Vessicchio

Lo credete?Può essere anche una trovata per far parlare ancora di se.Questo personaggio negativo,inutile.Un fortunato.Scadente calciatore che avrebbe dovuto fare massimo l’eccellenza e invece lo hanno fatto giocare in serie a,nel Real Madrid e addirittura in nazionale.Ha fallito ovunque è andato ma non poteva essere altrimenti.Senza corsa,senza elevazione,senza dribbling,senza visione di gioco,senza ruolo.Ma Cassano che calciatore era?Bo.Un oggetto per far divertire giornalisti amici e non altro.Ha litigato con tutti perchè sapeva dentro di se di essere scarso e si innervosiva.Francamente dalle palle ce lo dovevamo togliere prima e  per  per mezzo di una stampa corrotta e malata ancora va girando in televisioni e talk show.Pensate questo signor nessuno quanto ha guadagnato nella vita senza saper fare niente.E pensate che ha mortificato gente che al calcio hanno dato la vita come l’ex presidente della Sampdoria un signore eccezionale al quale ne disse di tutti i colori.E si il calcio purtroppo ha questo difetto esalta gente che non ha rispetto per nessuno e non ha qualità.Alcuni di essi hanno costruito carriere inimmaginabili pensiamo a Zeman e Collina ad esempio al pari di Cassano.Questi si sono ritrovati ad essere dei fenomeni in un un mondo come quello del calcio che fa della mediocrità l’esaltazione migliore.Si perchè il calcio purtroppo è un mondo mediocre e quando i furbi lo capiscono sanno cavalcarlo.Cassano si tolga dai piedi definitivamente e non pensi di riciclarsi perchè gli è andata bene una volta ma adesso la gente non si fa più prendere in giro gli danno un calcio nel culo e lo mandano a quel paese.Sergio Vessicchio

Related posts