JUVENTUS 

JUVENTUS-GENOA LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Szczesny 6 Mai impegnato seriamente,la sua è stata un ordinaria amministrazione.Incolpevole sul goal.

Joao Cancelo,4 Uno dei solisti,scarta sempre,non gioca di squadra ma per se stesso.Non appoggia mai al compagno e sbaglia le scelte nel difendere.Fa bene la diagonale,è veloce ma è un arruffone.Deve ancora capire cosa è la Juventus.

Bonucci,4 Inguardabile,non la scarica mai,Piantek lo frega sullo scatto e sull’anticipo. Non esce mai palla la piede.

Benatia,4 Anche lui ha molte colpe sul goal del Genoa nella dormita generale.E’ sempre in ritardo e prende l’ammonizione nel rimo tempo per gioco falloso.Soffriva le sfuriate degli attaccanti avversari.

Alex Sandro,4 Non imposta,non copre e non partecipa alla manovra.Assente e sul goal del Genoa ha grandi resonsabilità.

Bentancur,5 impalpabile,non riesce a fare bene il ruolo di centrocampista che Allegri gli ha dato vicino a Pjanic nel 4-4-2.Non copre e non imposta.Abulico.

Pjanic,5 C’è o non c’è nessuno se ne accorge.Sopravvalutato al massimo di sicuro non può fare quello che gli si chiede.Ma piace all’allenatore e lo fa giocare.

Matuidi (26’ st Dybala);5 Non esntra mai in partita anche se si trova sempre al posto giusto e al momento giusto.

Cuadrado (14’ st Douglas Costa),5 Non incide mai sulla gara,non si propone e non si fa trovare.

Mandzukic (36’ st Bernardeschi),3 partita da spettatore a girovagare a vanvera in mezzo al campo.E’ stato il peggiore in campo.

Cristiano Ronaldo,5 Solo il goal e niente più.Deve crescere di più e stare a ritmo del campionato italiano.In questa gara ha lasciato un po a desiderare come tutta la squadra e anche lui ne risente.

A disposizione: Perin, Rugani, Kean, Pinsoglio, Chiellini, Emre Can, De Sciglio, Barzagli. Allenatore: Allegri.

Related posts