JUVENTUS 

CRISTIANO RONALDO RIMANGA A TORINO NAPOLI NON LO MERITA

Tanto l’abbiamo pensato tutti: ma perchè affannarsi a recuperare Cristiano Ronaldo quando poi, a Napoli, farebbero di tutto per atterrarlo, fischiarlo, denigrarlo e farlo innervosire? Alla fine, meglio che CR7 resti a casa. Che recuperi. Che stia un po’ in famiglia per riprendere le forze: quelle serviranno nela partita che conta davvero, ossia con l’Atletico Madrid.  Che poi sarebbe pure una bella risposta: togliere parte fondamentale dello spettacolo a tifosi che non lo meritano minimamente. Che continuano a insinuare dubbi, che hanno minacciato lo stadio vuoto, che non hanno un minimo di…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PARLA CHIELLINI: “A NAPOLI CI GIOCHIAMO LO SCUDETTO”

Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, a tre giorni dalla grande sfida contro il Napoli in campionato. Queste le sue dichiarazioni: NAPOLI-JUVE – “Nella testa, nelle gambe. Le trasferte di Champions le paghi sempre in maniera diversa, non era facile vincere a Bologna. L’importante era dare un’impronta di solidità e unità di squadra. Quell’obiettivo è stato raggiunto. Non siamo stati spumeggianti, non era facile. Siamo stati solidi, abbiamo scavallato oltre una sconfitta pesante. Abbiamo avuto due giorni per recuperare, ora ci alleniamo con entusiasmo per la grande partita…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS FATTURATO IN CRESCITA

Il Consiglio di Amministrazione della Juventus, presieduto da Andrea Agnelli, ha approvato la Relazione finanziaria semestrale al 31 dicembre 2018. Questi i passaggi chiave del comunicato ufficiale apparso sul sito del club bianconero: “Il primo semestre dell’esercizio 2018/2019 si è chiuso con un utile di € 7,5 milioni che evidenzia una variazione negativa di € 35,8 milioni rispetto all’utile di € 43,3 milioni dell’analogo periodo dell’esercizio precedente. Tale variazione negativa deriva principalmente da minori proventi da gestione diritti calciatori per € 17,9 milioni, maggiori costi per personale tesserato per €…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

RONALDO POSSIBILE FORFAIT AL SAN PAOLO GIOCA DYBALA,DOUGLAS COSTA NON CE LA FA

Se c’è una certezza che filtra dall’infermeria bianconera in vista del Napoli, è che Douglas Costa non sarà a disposizione. Il brasiliano non recupera per il big match in programma domenica sera al San Paolo: tutta colpa di un infortunio al polpaccio destro, un problema muscolare che sarebbe dovuto guarire in pochi giorni e che invece ha costretto il giocatore ad uno stop più lungo del previsto. Allegri, a questo punto, spera di poter convocare Douglas Costa per il match di ritorno degli ottavi di Champions League contro l’Atlético Madrid. Il numero…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

I TIFOSI DELLA JUVENTUS LO INSULTANO E LO CONTESTANO SUI SOCIAL E ALLEGRI SI CANCELLA DA TWEET E ISTAGRAM

Nel bel mezzo della settimana più difficile e importante della sua carriera bianconera, Massimiliano Allegriè finito al centro delle critiche. Tanti, i tifosi della Juventus che – soprattutto sui social network – hanno messo nel mirino il tecnico dopo la deludente sconfitta contro l’Atlético Madrid al Wanda Metropolitano, nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. E proprio dal web arriva oggi una novità relativa all’allenatore campione d’Italia: Allegri ha disattivato il proprio account Twitter e quello di Instagram, “cancellandosi” di fatto dai social. Una decisione inattesa – che potrebbe comunque non essere definitiva – e i…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

L’ULTIME DUE VITTORIE DEL NAPOLI IN CAMPIONATO AL SAN PAOLO SULLA JUVENTUS ARBITRATE DA ORSATO ARBITRO SIMPATICO AI PARTENOPEI

La designazione di Juve-Napoli (quella di Zaza88) fu di fatto acclamata a furor di popolo: forfait di Rizzoli(dubbio dopo le pressioni della stampa nazionale), poi Orsato di Schio come se fosse il paladino di tutti i napoletani. Buona la prova dell’arbitro in quell’occasione, che fino a quella partita era caldeggiato dall’ambiente Napoli anche perché nei tre precedenti positivi a loro qualche episodio aveva permesso agli azzurri di ottenere due vittorie ed un pareggio. Il primo episodio della saga: 1 marzo 2013, Napoli-Juve 1-1 con gol di Chiellini e Inler. Poi…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

IL DIKTAT DELLA QUESTURA DI NAPOLI: “TIFOSI BIANCONERI SENZA SCIARPE E MAGLIETTE” ALLARME BUS DELLA JUVENTUS TIFOSI DEL NAPOLI PRONTI ALL’ASSALTO

Allarme sicurezza in vista di Napoli-Juventus, dopo la decisione del Casms di aprire il settore ospite ai tifosi bianconeri. Il possibile arrivo nel capoluogo campano dei supporters della Signora preoccupa la Questura, che si è già messa in contatto con i dirigenti della Digos per cercare di scongiurare incidenti in vista del big match in programma domenica sera al San Paolo. Secondo le previsioni attuali è previsto l’arrivo in città di circa 1.000 tifosi della Juve provenienti da fuori regione, cui se ne aggiungeranno molti all’interno dei confini della Campania.…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SCIOPERO DEL TIFO, JUVENTUS STADIUM,TUTTI CONTRO GLI ULTRAS: “TIFANO PER INTERESSE E PER I LORO MALAFFARI”

Ve la ricordate la bolgia del Wanda Matropolitano durante Atletico-Juve? Scordatevi che una cosa del genere possa ripetersi il 12 marzo a Torino. In occasione del match di ritorno degli ottavi di finale di Champions, alcuni gruppi di ultras bianconeri hanno infatti deciso di proseguire nel loro cosiddetto ‘sciopero del tifo’. Si tratta di una battaglia che ha avuto diversi episodi nel corso di questa stagione, una protesta che si è manifestata in interminabili minuti di silenzio durante le partite della squadra di Allegri e nel tentativo di imporre lo ‘sciopero’ anche a chi avrebbe…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA MIGLIOR DRIBLATORE DELLA SERIE A

Il CIES, Centro degli Studi sul Calcio Europeo, ha diramato una nuova classifica, destinata a creare ancora una volta molte discussioni. Si tratta di una lista dei principali dribblatori del calcio europeo, e perciò dei maggiori campionati al mondo, che al comando vede Leo Messi con un dribbling ogni 19 minuti circa. Lui, ma non solo prima di Paulo Dybala, migliore nella specialità in tutta la Juve, ma anche dell’intera Serie A con un dribbling ogni 29.9 minuti e il 66% di successo.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO RONALDO: “STO BENE QUI”

“Eu estou bem aqui”, “Io sto bene qui”: Con una sola frase Cristiano Ronaldo ha immediatamente spazzato via tutte le voci su un suo possibile e prematuro addio alla Juventus. Deluso, sconfortato dalla sconfitta nell’andata degli ottavi di Champions, in Spagna lo pensavano già pronto a salutare – e probabilmente anche in Italia qualcuno ci ha sperato – e invece… Niente “sì” alle super proposte del Manchester United, con il suo entourage e la Juventus che chiariscono di non averne mai viste o ricevute, e niente malumore, se non quello per…

LEGGI ANCORA