JUVENTUS 

TUTTA LA VERITA’ SUL’ADDIO DI BENATIA

Medhi Benatia non sarebbe rimasto alla Juventus un giorno di più. Mentre molti tifosi bianconeri accusano ancora la dirigenza di non aver fatto abbastanza per trattenere il centrale marocchino, il diretto interessato ha parlato dal Qatar, dove sta giocando con la maglia dell’Al Duhail. Il club qatariota gli corrisponderà uno stipendio da 5 milioni di euro a stagione per tre anni, ma il motivo del trasferimento non è economico, dichiara il diretto interessato: “Voglio che i miei figli crescano in un ambiente islamico – le parole riportata dal quotidiano Il Giornale – . Penso che tutti dovrebbero rispettare la mia scelta, perché è stata quella più giusta per me e per la mia famiglia”.

Benatia: “Trattativa lunga”

Quanto al trasferimento dalla Juve all’Al Duhail, Benatia sottolinea ancora che “le trattative sono state lunghe”“Ho giocato con grandi club come Roma, Bayern e Juve. Ho vinto tanto, ora ho altri obiettivi, qui possiamo vincere la Champions asiatica”, conclude il difensore marocchino. Che volesse lasciare la Vecchia Signora a gennaio era stato chiaro dallo sfogo televisivo del mese di novembre. Allegri non volle fare drammi e sembrava che Paratici fosse sicuro di convincerlo a restare fino a fine stagione, ma a fine gennaio non c’è stato modo di trattenerlo.

WWW.CANALECINQUETV.IT

Related posts