CALCIO EDITORIALE 

INTER CLUB DILETTANTISTICO MA WANDA NARA STA TIRANDO TROPPO LA CORDA di Sergio Vessicchio

La gestione dell’Inter sul caso Icardi è dilettantistica e forse nemmeno nelle squadre dilettanti succede quanto si è verificato alla pinetina.Da quando gli fu data 4 anni fa a ora che gliel’hanno tolta.Un’approssimazione dirigenziale da far spavento ed è la cartina di tornasole dei fallimenti costanti e continui che hanno portato il club a fare spionaggio e a inventarsi farse per poter vincere qualcosa.Questo club è una barzelletta,è una pagliacciata,è qualcosa di ridicolo.Anche questa volta stanno dando dimostrazione di come sono approssimativi e dilettanti,con tutto il rispetto per i dilettanti.Il caso Icardi è solo la punta dell’iceberg.L’etichetta di perdenti l’hanno acquisita proprio perchè nella gestione mai c’è stata serietà e chiarezza.Basta vedere come non hanno saputo gestire il caso doping con calciatori che ancora accusano il club di aver dato loro pasticche strane.Un condannato con sentenza passata in giudicato,Oriali,per la questione dei passaporti falsi con i quali hanno falsato 11 stagioni dell’Inter,altro che serie B meritavano di stare proprio nei dilettanti,perciò si comportano da tali.La questione delle plusvalenze,i mancati termini sulla presentazione dei bilanci ecc.ecc.ecc.un clubaccio.L’arrivo di Marotta ha completato l’opera,è diventato un dilettante anche lui.Non c’è serietà e d’altra parte se i capitani si chiamano Ranocchia e Icardi si dimostra cos’è questo club ricordando le grandi barzellette secolari tipo lo scudetto senza vincerlo,o l’implorazione ai giocatori della Lazio chiedendo davanti al mondo di far vincere loro lepartite.Dicono di non essere mai stati in B,non possono dirlo con orgoglio perchè sil campo sono arrivati ultmi e non hanno fatto la B,calciopoli ha detto che erano stati rei di illecito(articolo 7 cgs) e non hanno fatto la B.La mancata partecipazione alla cadetteria è un dettaglio perchè per come agiscono fanno ridere il mondo e come se stessero in D.

WANDA NARA

La negligenza del club apre le porte a terzi.Wanda Nara la discutibile bionda vicina a Icardi è già stata la responsabile dell’odio che in Argentina c’è nei confronti del centravanti dell’Inter per le porcherie che hanno accompagnato la questione maxi Lopez.Lei può dire di fare la procuratrice del fidanzatino e andare a Tiki taka a sparare cazzate perchè il compagnello è il capitano,ora non più,dell’Inter,in qualsiasi altra squadra non avrebbero consentito una zingarata simile.Ogni anno poi cercano il rinnovo del contratto e fino a quando non arriva tutti e due sono protagonisti sempre di sceneggiate,telenovele e paparanzate sui social.Francamente questo solo nell’Inter poteva finire vista questa situazione.Wanda Nara ha di fatto distrutto la carriera di Icardi il quale se non avesse conosciuto lei non si sarebbe inimicata tutta l’Argentina,non sarebbe approdato all’Inter ma ad un club serio e importante e forse avrebbe avuto qualche trofeo.Ma se è andata così probabilmente e così che doveva andare quello è il valore.Wanda Nara però non tiri troppo la corda perchè nonostante si trovi in un club dove gli consentono tutti poi alla fine con l’acqua se ne scende anche il feto e si potrebbe trovare con un pugno di mosche in mano.E Wanda si ricordi: Icardi è un ragazzino di fronte a lei e appena trova un’altra che gli fa girare la testa o si accorge che per colpa della stessa Wanda sta perdendo soldi e carriera va a finire che la molla e poi è Wanda Nara che si dovrà attaccare al tram.Per questo non tiri troppo la corda.Noi intanto ce la ridiamo per questo film comico,l’ennesimo targato Milano nerazzurra.Sergio Vessicchio

WWW.CANALECINQUETV.IT

Related posts