JUVENTUS 

LA SOCIETA’ SOTTO TIRO,GLI USURAI DELLA CURVA INVECE DI PRENDERSELA CON ALLEGRI DANNO ADDOSSO ALLA DIRIGENZA

Non c’è trippa per i gatti.Hanno dapprima trovato accordi con gli ndranghetisti ora tengono sotto tiro la società che non cede ai ricatti e alle pressioni.Dal campo,all’antistadio invece di prendersela con Allegri che sta vanificando gli sforzi della proprietà e della dirigenza se la prendono con chi non cede alle loro richieste.Queste sono merde altro che tifosi.

Una grossa polemica, alla vigilia di una partita fondamentale. La Juve si prepara per affrontare l’Atletico Madrid, ma la diatribe fuori dal campo – precisamente sugli spalti – non si arresta, tutt’altro. Lo scontro tra i tifosi bianconeri, fazioni opposte per pensiero e settore, ha iniziato a farvi sentire pubblicamente, anche in diretta televisiva, dopo che nelle scorse settimane molte erano state le battaglie a suon di commenti sul web. Silenzio, protesta e poi un coro da parte della Curva Sud, con il resto del pubblico che risponde fischiando a chi cantava: “La Juve siamo noi”. Un fatto che, come vi abbiamo raccontato nel dettaglio ieri sera, ha scosso l’atmosfera dello Stadium, decretando anche l’inizio della bagarre tra tifosi. Prima il botta e risposta sugli spalti, poi le polemiche sui social e ora le scritte fuori dallo Stadium.

I tifosi della Curva Sud a pochi passi dall’Allianz hanno imbrattato i muri a suon di insulti: contro la Juve, contro Agnelli e contro gli altri tifosi. Sembra che questo possa essere solo l’inizio della diatriba.Antonio Lucibello

WWW.CANALECINQUETV.IT

Related posts