JUVENTUS 

ATTENZIONE AI BANDITI DEL FATTO QUOTIDIANO,BUTTANO FANGO SULLA JUVENTUS

Travaglio e i suoi scribacchini non vedevano l’ora di mettere fango sulla Juventus.E questa mattina se ne sono usciti con un articolo nel quale questa gentaglia tira in ballo la Juventus in situazioni normali fatte passare per imbrogli.

Il meccanismo delle plusvalenze potrebbe presto portare a un crac in Serie A. E’ quanto afferma l’edizione odierna de Il Fatto Quotidiano, che riepiloga i numeri legati al fenomeno. Nella stagione 2016/17, le società di Serie A hanno incassato 2,6 miliardi di euro, spendendone però 3,3 miliardi. Per coprire le perdite da 711 milioni sono intervenute così le plusvalenze: ben 749 milioni, cosicché il saldo finale fosse positivo di 38 milioni.

JUVE, INTER E MILAN – Ad avere bilanci a rischio sono quasi tutti i club di Serie A: Il Fatto sottolinea come l’Inter abbia 668 milioni di debiti, il Milan 537 milioni, la Juventus 384 milioni. Proprio la società del presidente Andrea Agnelli è tra le più attive sul fronte delle plusvalenze: la scorsa estate ne mise a bilancio per 43,7 milioni, solo a gennaio 36,7, per un totale di oltre 80 milioni.

IL CASO TELLO – Oltre alle plusvalenze per Emil Audero alla Sampdoria (18.9 milioni) e per Stefano Sturaro al Genoa (13.6), fa discutere il caso che riguarda Andres Tello: dopo diversi anni in prestito, la scorsa estate la Juventus lo cede a il colombiano al Benevento per 2.5 milioni di euro, mantenendo però il diritto di recompra per otto milioni. A gennaio, però, la Juve comunica di aver rinunciato a questa opzione e mette a bilancio l’ennesima plusvalenza, da 1.89 milioni. Una mossa che ha fatto nascere una controversia regolamentare tra la Lega Serie A, la Figc e la stessa Juve, che ha mandato una lettera alla Federazione per spiegare la delicata situazione.


WWW.CANALECINQUETV.IT

Related posts