JUVENTUS 

DE LIGT E LA MAGLIA NUMERO 4

A Torino dovrebbe attenderlo una 4 bicolore fresca di stampa, numero di maglia mai banale nei destini di Madama: l’hanno appena lasciata Medhi Benatia e Martin Caceres, ma richiama alla mente la faccia feroce di Paolo Montero, i tentacoli di Patrick Vieira più che l’irruenza di Felipe Melo. La maglia racconta di difensori fedeli alla causa come Massimo Carrera, ma anche di faticatori. Il più celebre, Giuseppe Furino, ha un messaggio: “Se De Ligt lo sceglierà, allora il numero sarà in ottime spalle: a me ricorda più un Giancarlo Bercellino, altro mitico 4 negli Anni 60”. Furino lasciò poi la maglia a Massimo Bonini e anche lui aspetta solo che un ragazzo biondo scenda dall’aereo: “De Ligt è un colpo straordinario, ma si ricordi che non conta il ruolo: il 4 significa lotta e sudore, quindi Juventus”.

 


WWW.CANALECINQUETV.IT

WWW.CALCIOGOAL.IT

WWW.TUTTOJUVE.NET

Related posts