JUVENTUS 

GRANDE FIORENTINA,LA JUVENTUS PERDE TRE UOMINI MA EVITA LA SCONFITTA

La Firenze,la sua Firenze, per Sarri è sempre drammatica.La Juventus dal Franchi esce con le ossa rotte perchè perde tre uomini,fa un passo indietro nel gioco e perde la continuità nelle vittorie. A termine della gara ha evitato la sconfitta ma una tonica e per nulla reticente Fiorentina l’ha messa in difficoltà.Poi ci sono delle situazioni come il vento forte,gli infortuni,il clima infuocato che hanno caratterizzato la prova della Signora e vadetto che non può vincerle tutte le partite.Firenze è un campo difficile,tosto.Serve altro però e soprattutto sapere dai bollettini medici cosa viene fuori.

LA PARTITA

La Juventus ha rischiato in più di una circostanza ma poteva pure segnare in almeno 3 circostanze.la Fiorentina ha pressato a tutto campo per 90 minuti,sembravano indemoniati rispetto alle premesse con Spalletti pronto a subentrare e nell’occasione in tribuna.

COSA HA FUNZIONATO

La tenuta difensiva,De Ligt è in crescita e i cambi.La rosa ampia,si è dimostrato proprio a Firenze è importantissima.Certo Pjanic e Bentacur non sono a livello della Juventus ma in quel ruolo Sarri vede questi due.La quadra questa volta ha tenuto e il calo fisico e psicologico non c’èstato.Non ha preso goal e questa è un’altra buona notizia.

COSA NON HA FUNZIONATO

Il pressing sul portatore di fallo fatto solo in qualche circostanza. Questa misura sarriana sembra non essere considerata nella Juventus,quando poi la fanno è decisiva.Ronaldo e Higuain non hanno giocato ai loro livelli.La condizione atletica è ancora precaria e al lunga lista di infortuni ne è la dimostrazione.Sergio Vessicchio

Related posts