COPPE EUROPEE JUVENTUS 

SENZA KEDIRA SI PRENDONO I GOAL FINISCE 2-2

Tra campionato e coppa dei campioni senza Kedira si prendono i goal.Con Kedira in campo la Juventus non ha preso nessun goal.I bianconeri hanno dominato al Wanda metropolitan imponendo gioco e risultato ad un Atletico Madrid ridimensionato dal gioco della Juventus avanti per 2-0 a metà secondo tempo fino a quando Sarri non ha sostituto Kedira mandando in campo uno dei giocatori più scarsi della rosa Bentacour. Fesso e senza palle l’uruguaiano insieme a Pjanic no può giocare cosa che si contestava anche all’allenatore precedente.In contraltare va detto che la Juventus meritava di vincere perchè sul doppio vantaggio 2-0 ha costruito forse tutto il cammino futuro in champions league.

 

Squadra più veloce rispetto a Firenze con un Matuidi in grande spolvero e un De Ligt in crescendo.Nel primo tempo i bianconeri avevano già mostrato i muscoli,nella ripresa hanno fatto il resto prima di prendere due goal su calcio piazzato.Su punizione e su calcio d’angolo.Su azione la squadra non rischia quasi mai.La Juventus vista sul campo dell’Atletico madri è senza ombra d dubbio una delle grandi favorite per la vittoria finale.Il risultato di 2-2 la penalizza perchè poteva allungare più volte prima di essere ripresa all’ultimo minuto.Su qual campo,o meglio in casa dell’Atletico non aveva mai segnato e aveva subto 6 reti con tre sconfitte,questa volta impone il gioco,sfiora il colpaccio e si candida ad un cammino molto particolare in champions league,In fondo Sarri è stato preso per questo.Sergio Vessicchio

Reti: nel st 3′ Cuadrado, 20′ Matuidi, 25′ Savic, 45′ Herrera

Atletico (4-4-2): Oblak, Trippier, Savic, Gimenez, Lodi (31′ st Vitolo), Koke, Thomas (31′ st Herrera), Niguez, Lemar (15′ st Correa), Felix, Diego Costa. (1 Adan 4 Arias 18 Felipe 14 M.Llorente). All. Simeone. Juventus (4-4-2): Szczesny, Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro, Cuadrado, Khedira (24′ st Bentancur), Pjanic (42′ st Ramsey), Matuidi, Higuain (34′ st Dybala), Ronaldo. (77 Buffon 28 Demiral 25 Rabiot 33 Bernardeschi). All. Sarri. Arbitro: Makkelie (Olanda) Reti: nel st 3′ Cuadrado, 20′ Matuidi, 25′ Savic, 45′ Herrera. Angoli: 11-5 per l’Atletico. Recupero: 0′ e 5′. Ammoniti: Matuidi e Cuadrado per gioco scorretto, Diego Costa per proteste.

Related posts