CALCIO JUVENTUS 

INTER SCANDALO CALENDARIO,FATTO APPOSTA PER LANCIARE I NERAZZURRI 4 SU CINQUE A SAN SIRO,UNA PORCHERIA.IL CONDANNATO ORIALI NON NE SA NULLA?

Lo avevamo detto prima che cominciasse il campionato clicca qui e non ci sbagliavamo.Le sensazioni erano chiare.All’Inter avevano fatto un calendario di una comodità straordinaria.Le prime 5 partite una fuori e tutte a San Siro.Tutte vinte come avevamo previsto.Hanno cominciato con il Lecce in casa,esordio in serie a per i salentini dopo molti anni,poi a Cagliari guarda un po dove c’è un presidente che è stato il vice presidente dell’Inter,poi a san Siro con Udinese,Milan e Lazio.Tutto facile facile.Ci direte al ritorno succede il contrario e invece anche al ritorno hanno sistemato tutto.L’Inter tiene in casa l’ultima partita del girone di andata contro l’Atalanta,la prima di ritorno a Lecce,poi il cagliari in casa,va a Udine e tiene il Milan in casa e poi va a Roma con la Lazio.Tutto equilibrato.Ma come all’andata sulle prime 5 partite 4 sono in casa e al ritorno si stabilisce l’andamento normale.Queste schifezze sono porcherie per lanciare la squadra di Conte e favorirla nettamente nella crescita dell’organico allenato da Conte.basti pensare che le presunte dirette concorrenti hanno avuto un cammino pazzesco.

Il Napoli leprime due in trasferta Firenze e Juventus,in casa la Sampdoria,il Lecce in trasferta e il Cagliari a Napoli,due in casa e tre in trasferta su campi proibitivi.La Juventus la prima a Parma,la seconda con il Napoli,la terza a Firenze,in casa il Verona e in trasferta il Brescia.Su 5 partite 3 in trasferta.Tutto questo rappresenta un autentico blitz per portare avanti gli imbroglioni di Milano,i veri imbroglioni quelli che quando non riescono a vincere imbrogliano palesemente come hanno fatto inventandosi calciopoli o quando hanno falsato 13 campionato con i passaporti falsi senza mai pagare sportivamente.Chi ha pagato è il pregiudicato Oriali condannato in via definitiva a 7 mesi di carcere e guarda un po dirigente della nazionale e dell’Inter.Perciò a noi non scende questa situazione se si considera che grazie a questa schifezza l’Inter ha potuto fare un rodaggio sereno,è potuta crescere ed ha potuto amalgamare la squadra.Ed ora con un solo goal subito comanda la classifica e si presenta sui campi con il favore dei pronostici e un allenatore molto bravo,il più bravo di tutti.

A me nessuno mi riesce a fregare,io comprendo tutto.E non contestato il titolo,Oriali è un condannato dal tribunale di Udine con un patteggiamento e quindi un ammissione del reato. Nell’ambito della giustizia ordinaria, il Gip del Tribunale di Udine accolse, nel maggio 2006, la richiesta di patteggiamento dell’attaccante uruguayano dell’Inter, Álvaro Recoba, e di Gabriele Oriali, responsabile dell’area tecnica della società nerazzurra, infliggendo la pena di sei mesi di reclusione ciascuno (sostituita con una multa di 21.420 euro) per i reati di concorso in falso e ricettazione.Quindi Oriali è un condannato con la pena scontata.Sergio Vessicchio

Related posts