JUVENTUS SERIE A 

E’ STATO UN ATTO DELINQUENZIALE DARE QUEL RIGORE ALL’INTER

Nessun parla,tutti calano la testa difronte alle porcherie dei movilisti che ancora una volta indicano come calcio di rigore il clamoroso penalty concesso da Rocchi a Milano contro la Juventus.Una vergogna.Venno esaminate alcune cose che oggi nessuno prende in considerazione solo perchè la Juventus ha vinto ma immaginate se non avesse vinto quella decisione dell’arbitro quanto dava fastidio.Le puttanate che hanno detto in televisione e ripetute pappagallesche da tutti perchè ormai nessuno più ragiona con la propria testa hanno portato a far crede che quello dato ai delinquenti del calcio italiano i delinquenti dell’Inter(ci sono le sentenze che dimostrano la loro delinquenza),era rigore.Vi dimostriamo il contrario:

  1. Nel giro di pochi minuti Rocchi non fischia un fallo sulla trequarti bianconera a Cristiano Ronaldo,ammonisce Alex Sandro vicino alla bandierina senza aver fatto niente e concede quel rigore senza guardare nemmeno il contatto,senza valutare ma in cattiva fede e prevenuto.
  2. De Ligt mentre stava colpendo di testa avverte chiaramente più di una parola di Lautaro(condotta scorretta) il quale poi lo spinge da tergo e gli alza il piede destro all’altezza del capo.Quindi prima di colpire il apllone con lamano Lautaro si rende colpevole di una spinta,fallo da tergo,un gioco pericoloso già due falli e l’arbitro avrebbe dovuto dare punizione alla Juventus e il giallo a Lautaro e invece ha dato il calcio di rigore segnato dallo stesso Lautaro.Assurdo.

Altro che calcio di rigore,ci troviamo difronte all’ennesimo caso anti Juventus fatto passare poi per favori ai giocatori della Juventus.

Related posts