EDITORIALE JUVENTUS 

LAZIO-JUVENTUS RISULTATO ALTERATO VOLUTAMENTE DALL’ARBITRO,SARRI ORA SI ACCORGE DI COSA SUCCEDE di Sergio Vessicchio

Sarri a Napoli sosteneva che la Juventus era aiutata e che il risultato del campo non era quello giusto.Ebbene dopo la vergognosa direzione di gara di Fabbri in Lazio-Juventus si è accorto di cosa significa allenare la Juventus.Sarri poi non si tratta dell’unico ad aver capito sulla propria pelle cosa si sconta allenando la Juventus. Più persone in passato hanno pensato che la Juventus venisse favorita e lo avevano gridato ai 4 venti.Poi sono andati alla Juventus e si sono accorti del contrario.Sta succedendo anche a Sarri.

 

Lo scandalo di Roma è una macchia.L’arbitro non ha sbagliato ha pilotato.Ha pilotato il risultato,ha deciso il risultato,ha alterato il risultato.Non sappiamo quanto sia scientifico il comportamento del fischietto o è andato in barca.Noi crediamo che per come è andata lo abbia fatto di proposito.Non fischiare almeno 10 falli 2 dei quali chiaramente da espulsione è voluto perchè non si arriva in serie A  se non si conosce il regolamento.Nel momento di maggiore pressione della Juventus alla lazio è stato concesso di far falli durissimi,uno è costato il campo a Bentacur,senza mai intervenire.Non ci riferiamo agli episodi come il rigore o l’espulsione ma della condotta gravissima durante tutto l’arco della gara.Un misfatto incredibile,puzzolente a un km di distanza.Basta rivedere la gara,l’atteggiamento.

 

E basta chiedersi se la Juventus del primo tempo, fino al mancato goal di Dybala incapace di passarla davanti al portiere a Ronaldo messo meglio,è una squadra che deve prendere tre goal dalla Lazio pur in forma e in palla come la classifica e le 7 vittorie di seguito affermano?E’ questo il quesito che si pone.Solo un’alterazione evidente del risultato poteva far pendere gli equilibri in quel modo a favore della Lazio.Sergio Vessicchio

Related posts