JUVENTUS 

LA JUVENTUS VINCE A ROMA MA MERITAVA DI PERDERE

No,proprio così non va.La Juventus vince sul campo della Roma ma lascia l’amaro in bocca per una prestazione squallida.Di buono c’è solo il risultato.In vantaggio subito con Demiral che la squadra perdepoco dopo per un malanno al ginocchio,raddoppia su rigore,il fallo di Veretout su Dibala,c’era anche l’esplosione ma viene solo ammonito,e poi la Juventus si consegna alla Roma con un noioso e pericoloso possesso palla nella propria metà campo.Si fa male anche Zaniolo per lui la stagione è finita,il brillante campioncino giallorosso è stato molto sfortunato.Nella ripresa la Roma pressa la Juventus e la riduce a livello di quella di Allegri.

 

Forse mai una squadra allenata da Sarri era parsa così brutta.Confusione,papere,passaggi sbagliati.Non si capiva niente nella Juventus.Rigore regalato da Alex Sandro e partita riaperta. Dybale viene sostituito e rompe le scatole con le proteste verso l’allenatore.Si arriva alla fine con fatica.Juventus vergognosa.Più di un passo indietro rispetto a quella brillante,vivace ed eccelsa ammirata contro il Cagliari.Troppi su e giùCi vuole stabilità,quest’anno la concorrenza è molto nutrita e agguerrita.Gli altri anni era diverso non c’erano avversari tranne con il Napoli di Sarri.Quindi all’Olimpico si accende la spia pericolosa di una quadra che ha concesso troppo.Ma proprio assai.Sergio Vessicchio

Related posts