JUVENTUS 

ALLEGRI E CHIELLINI: “FIRMIAMO PER NON PRENDERE GOAL”

A domanda secca, Massimiliano Allegri conferma: «Non firmerei per lo 0-0, ma per non prendere gol in casa, quello si». E poi argomenta: «Il Tottenham è una squadra molto fisica, quindi dobbiamo giocare una gara molto attentA, mettendoci la testa ma anche grande tecnica. Non dobbiamo fare emergere le loro potenzialità, e se la mettiamo sullo scontro fisico potremmo uscirne con le ossa rotte». SENZA MATUIDI… «Deciderò domani chi mettere in campo. Ci sono giocatori, come Sturaro, con caratteristiche simili, ma ovviamente il modulo di gioco, o meglio le posizioni in campo, dipenderanno dalla scelta che farò: d’altronde, sempre in undici bisogna giocare…» LE QUALITA’…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

EMRE CAN OZIL NASCE UNA JUVENTUS MONDIALE A PARAMETRO ZERO

Due parametro zero come Pirlo,Barzagli,Pogba,Khedira  stanno per arrivare alla Juventus.Emre Can e Ozil due turchi germanici starebbero per arrivare senza il costo del cartellino.E per la Juventus sarebbero due acquisti mondiali in grado di farne una squadra imbattibile,in Italia già lo sarebbe se non ci fosse Allegri.Emre Can è un regista dai colpi alla Zidane al quale somiglia molto,Ozil è un trequartista a tutto campo  ma anche un giocatore che fra le linee ci sa stare alla grande.Entrambi giocano in Inghilterra il primo con il Liverpool il secondo con l’Arsenal.Giocatori…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PRAET E’ DELLA JUVENTUS A RIMANE ALLA SAMPDORIA

La Juventus ha perfezionato il primo acquisto del mercato invernale, rilevando le prestazioni del centrocampista della Sampdoria, Dennis Praet. Il giocatore, secondo il Corriere dello Sport, si aggregherà alla squadra da luglio, rimanendo dunque a Genova fino alla fine della stagione. TRATTATIVA FULMINEA L’altra sera c’è stato un vertice allargato all’hotel Gallia, in cui pareva si stesse chiacchierando circa la situazione di Torreira. Da una parte c’erano Ferrero e Romei, dall’altra Marotta e Paratici. In quella circostanza si è trovato l’accordo, il quale porterà il ventitreenne belga alla corte di Massimiliano Allegri come rinforzo per il centrocampo bianconero. Praet ha una clausola rescissoria…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS RISCATTA HOWEDES

Sembrerà strano, ma dalle parti di Vinovo sono certi: Beneditk Höwedes è un calciatore da Juve. È bastata una sola presenza, con il Crotone in campionato, per convincere i bianconeri della bontà dell’operazione. Non che ci fossero grandi dubbi sul valore del difensore, sollevati piuttosto dalla sua tenuta fisica. Un tormento costante nei primi mesi in Italia. La Juventus, fa sapere oggi La Gazzetta dello Sport, è pronta a riscattare il difensore dalloSchalke 04. Arrivato in estate, ricordiamo, con le seguenti condizioni: riscatto obbligatorio a 13 milioni dopo il raggiungimento delle 25 presenze. A conti fatti, difficile pensare che si arrivi a…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

VUOLE METTERE CUADRADO TERZINO

Stasera a Lisbona vuole mettere Cuadrado terzino e mettere in concorrenza Douglas Costa e Bernardeschi nel 4-2-3-1.Una follia.L’eventualità di posizionare il colombiano da terzino destro permetterebbe anche ai nuovi acquisti di entrare in pianta stabile nella formazione titolare bianconera. Fermo restando che si voglia confermare l’ormai classico 4-2-3-1, con Paulo Dybala confermato da trequartista e Mario Mandzukic ad agire sulla sinistra alle spalle di Gonzalo Higuain, ecco che uno tra Federico Bernardeschi e Douglas Costa si giocherebbe un posto da titolare per occupare il posto lasciato libero da Cuadrado. Attenzione, però, anche al rientro di Marko Pjaca. Il croato sarebbe pedina utilissima per avere…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DIRITTI TV COME AL SOLITO PAGA LA JUVENTUS

Il ministro Lotti ha fatto la revisione della legge Melandri sui diritti tv e la Juventus perde 40 milioni ogni anno.Il risultato immediato è una riduzione della distanza tra grandi e piccole nella distribuzione dei diritti televisivi. L’ultima squadra incassava un quarto della prima, da domani il rapporto sarà di un euro a due. Cambieranno i parametri, a partire dalla percentuale distribuita equamente: non più il 40% ma il 50% dei soldi. Secondo le cifre dell’ultimo accordo con le televisioni, i club si dividerebbero allo stesso modo 462 milioni su…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

MILAN-JUVENTUS ARBITRA VELERI

Sarà Paolo Valeri della Sezione AIA di Roma 2 il direttore di gara di Milan – Juventus, gara in programma sabato 28 ottobre alle 18.00 allo Stadio San Siro. Sono 26 le gare ufficiali della Juventus dirette dall’arbitro romano in carriera: il bilancio bianconero è di 15 vittorie, sette pareggi e quattro sconfitte. L’ultimo precedente risale allo scorso 7 maggio 2017, in occasione del Derby della Mole concluso col risultato di 1-1 all’Allianz Stadium. Valeri sarà coadiuvato dagli assistenti Giallatini e Dobosz; quarto ufficiale il sig. Banti;arbitro addetto al VAR il sig. Di Bello, coadiuvato dal sig. Vuoto.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI JUVENTUS,AGNELLI A 360 GRADI SU TUTTO

Ad aprire il discorso dell’Allianz Arena, come da consuetudine, le parole del presidente bianconero, Andrea Agnelli: “Siamo estremamente orgogliosi, mai nessuno nella storia del calcio italiano ha vinto sei scudetti di fila, il mio ringraziamento per questo risultato sul campo va a tutte le donne e a tutti gli uomini che lavorano per la Juve, senza di loro sarebbe stato impossibile. Questi risultati sono il frutto di impegno e dedizione”. Elogio particolare per i sei giocatori entrati nella leggenda e per il lavoro svolto da Allegri: “Un pensiero va a…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DE SCIGLIO RIENTRA IN GRUPPO SI VA VERSO IL TURNOVER

Defaticamento ovviamente per chi ha giocato e speso tante energie, complice anche l’espulsione di Mario Mandzukic. Lavoro normale per il resto del gruppo che riabbraccerà Mattia De Sciglio dopo l’infortunio patito al Camp Nou. Gradualmente con i compagni si allenerà anche l’altro lungodegente Benedikt Howedes. TURNOVER Probabile un ampio turnover per il match di mercoledì. Szczesny, Barzagli e Asamoah potrebbero far rifiatare Buffon, Chiellini e Alex Sandro. Rugani e Lichtsteiner dovrebbero essere confermati dal 1′, date le condizioni non ottimali di Benatia e Sturaro. Chi cerca una maglia da titolare…

LEGGI ANCORA