ALTRO 

Macron a Conte, con la Cina serve il coordinamento europeo

Il presidente francese Emmanuel Macron nel bilaterale con Giuseppe Conte ha affrontato il tema della Cina sottolineando la necessità di un coordinamento europeo, agendo come europei se ci si vuole muovere come potenza. Macron ha aggiunto che lavorare come piccoli club con la Cina non è un buon approccio. Il presidente francese ha poi parlato del summit martedì a Parigi con Xi Jingping e Merkel, precisando che tutte le grandi potenze europee sono associate a questa visita insieme a Juncker che è la presenza simbolica della Ue. Lo riferiscono fonti…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

HANNO ARRESTATO UN ALTRO GRILLINO,IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI ROMA

Marcello De Vito arrestato per corruzione a Roma. Di Maio: ‘E’ fuori da M5s’ Presidente della assemblea capitolina coinvolto nell’inchiesta della Procura. Di Maio: ‘E’ fuori’. Pd Campidoglio chiede le dimissioni della Raggi. La sindaca: ‘Nessuno sconto a chi ha sbagliato’ A Marcello De Vito di M5S, presidente dell’assemblea capitolina, è stato arrestato dai carabinieri per corruzione nell’ambito della inchiesta della Procura sul nuovo stadio della Roma. Sono in corso perquisizioni in Campidoglio da parte dei carabinieri nell’ambito dell’operazione che ha portato all’arresto. Le perquisizioni stanno interessando anche uffici di Acea, l’Italpol e la…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

AUTISTA FA SCENDERE 51 BAMBINI E DA FUOCO AL PULLMAN

L’autista di un bus è stato fermato dai carabinieri dopo che aveva versato benzina all’interno del mezzo di linea, appiccando il fuoco. Sull’autobus, che stava percorrendo la strada provinciale 415 all’altezza di San Donato Milanese (Milano), si trovava una scolaresca .  Alla guida del bus c’era un 47enne, Ousseynou Sy, senegalese di origine ma italiano dal 2004, con dei precedenti penali. In mattinata, secondo una prima ricostruzione, l’uomo ha sequestrato il mezzo con a bordo 51 ragazzini della scuola media Vailati di Crema (nel Cremonese) e ha annunciato di volersi uccidere.…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

RICATTATA PER FOTO INTIME RAGAZZINA MINACCIA IL SUICIDIO

L’ha ricattata per settimane chiedendole in continuazione “foto intime”, minacciandola di dire tutto ai suoi genitori, fino a quando quelle foto hanno iniziato a circolare in classe e a scuola, così la ragazzina non ha più retto e ha addirittura decido di farla finita. La storia ha inizio qualche mese fa all’interno di un scuola media di Lodi, quando la ragazzina appena 13enne invia alcuni suoi scatti in cui ammicca a pose sexy a un compagno di classe, più grande di lei perché ripetente. Si piacciono e lei si fida:…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

Cogne, Annamaria Franzoni libera: ha scontato pena

Annamaria Franzoni è una donna libera. Condannata nel 2008 a 16 anni per l’omicidio del figlio Samuele di tre anni, a Cogne il 30 gennaio 2002, nelle scorse settimane, apprende l’ANSA, è stata informata dal Tribunale di sorveglianza di Bologna che la sua pena è espiata, con mesi di anticipo rispetto alle previsioni, potendo usufruire di molti giorni di liberazione anticipata per la buona condotta. Da giugno 2014 era in detenzione domiciliare a Ripoli Santa Cristina, sull’Appennino bolognese. “Da un lato sono contenta, dall’altro vorrei trovare la maniera di far…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

Fico, contro Saviano frasi intollerabili

(ANSA) – NAPOLI, 21 GEN – Contro Roberto Saviano “sono state dette frasi intollerabili” dette da persone “che sono in un momento di foga e che si esprimono in modo sbagliato”. Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, rispondendo ai giornalisti, a margine di una visita al parco di Capodimonte.    Nel corso della recente visita ad Afragola del ministro dell’ Interno, Matteo Salvini, alcuni simpatizzanti della Lega avevano chiesto al responsabile del Viminale di revocare la scorta al giornalista e scrittore Roberto Saviano.

LEGGI ANCORA
ALTRO 

Migranti, barcone in avaria con 100 persone. Interviene la Libia

Il mercantile inviato dalla guardia costiera libica sul luogo dove si trova il barcone in difficoltà con circa 100 persone a bordo ha raggiunto la carretta e- secondo quanto appreso dall’ANSA- ha cominciato ad imbarcare i migranti. Al termine delle operazioni di soccorso il cargo Lady Sharm, battente bandiera della Sierra Leone, presumibilmente farà rotta sulla Libia da dove il barcone era partito. “Bisogna mettere in galera gli scafisti. Devono avere la certezza che i porti italiani sono chiusi: è l’unico modo per salvare vite umane. L’anno scorso di migranti…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

Allarme Bankitalia: ‘Italia a rischio recessione’. Di Maio: ‘Stime apocalittiche’

 La scure non era inattesa ma è ugualmente pesante. Per il 2019 anche la Banca d’Italia taglia fortemente le stime di crescita del Pil dall’1% allo 0,6% con una possibilità di ‘recessione tecnica’ (sebbene nel bollettino la parola non compaia) a fine 2018 a causa di un ultimo trimestre forse negativo dopo che già il terzo si era chiuso col segno meno (-0,2%). La certezza arriverà dall’Istat a fine mese.  Le nuove stime sono contestate dal vicepremier Luigi Di Maio che attacca l’istituto di via XX Settembre. “Stime apocalittiche –…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

Global Compact, Conte: ‘Giusto decidano le Camere’. Salvini: ‘Governo non lo firmerà’

l governo italiano non firmerà il Global Migration Compact, l’atto Onu sui migranti che sarà siglato il 10 e 11 dicembre a Marrakech. Si rimette a quanto deciderà il Parlamento. Salvini: “Il governo italiano non firmerà alcunché e non andrà a Marrakech. Deve essere l’Aula a discuterne”. Per il premier Giuseppe Conte l’atto “è assolutamente compatibile con la nostra strategia, ho condiviso il piano con i miei partner Ue, non ho cambiato idea” ma “è giusto creare un passaggio parlamentare”. Tutti concordi con il passaggio parlamentare, ma intanto al Parlamento europeo Lega-M5s…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

MALTEMPO IN ITALIA 11 VITTIME

Fiumi al limite di guardia, smottamenti, frane, paesi isolati, un’intera regione in ginocchio, centinaia di persone sfollate. L’ondata di maltempo continua a flagellare l’Italia e anche se le piogge torrenziali e i venti ad oltre cento chilometri orari sono in attenuazione – almeno per le prossime ore –l’emergenza è tutt’altro che conclusa. Le vittime confermate sono undici. L’acqua della laguna ha allagato anche il corpo principale della Basilica di San Marco a Veneziabagnando qualche decina di metri quadri del millenario pavimento a mosaico in marmo di fronte all’altare della Madonna…

LEGGI ANCORA