CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

A MOGGI IL LEONE D’ORO, PREMIO ALLA CARRIERA,ESULTA L’ITALIA BIANCONERA,CANCELLATA CALCIOPOLI,UN ATTO DOVUTO Di Sergio Vessicchio

Questo vale per 10 scudetti e due coppe dei campioni.Moggi ha ricevuto un importantissimo premio alla carriera al senato dopo la crocifissione gratuita e ingiusta perchè nessuno ha saputo mai dimostrare le accuse che gli sono state rivolte e l’onta di quel massacro lo ha praticamente messo fuori gioco ingiustamente.Moggi non ha fatto niente di male,è innocente,lo dicono i fatti lo confermano le sentenze,non quelle sportive che sono una barzelletta come la FIGC nella repubblica delle banane nella quale ci troviamo.Luciano Moggi è stato ripagato,con questo premio,solo dell’1% del massacro…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

KEANE FANTASTICO SBLOCCA LUI

Italia batte Finlandia 2-0 (1-0) nella prima partita di qualificazione a Euro 2020. I gol, nel primo tempo al 7′ di Barella, nel secondo al 29′ di Kean. Moise Kean diventa – così – il primo ‘millennial’, ovvero nato nel 2000, a segnare un gol con la maglia della Nazionale. Ci è riuscito oggi realizzando a Udine il 2-0 dell’Italia contro la Finlandia. GUARDA LE FOTO‘Italia millenial vince 2-0, primi punti per Euro 2020 Con i suoi 19 anni e 20 giorni, lo juventino diventa anche il secondo marcatore azzurro…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

SCONCERTI: “INTER LAMENTELE IMBARAZZANTI GLI REGALARONO UNO SCUDETTO DA TERZI”

Mario Sconcerti durissimo. E’ intervenuto a RMC Sport per commentare il fallo di mano di D’Ambrosio che ha segnato il pareggio tra Fiorentina e Inter: “Io non avrei dato il rigore, ho avuto anche dubbi sul rigore dato all’Inter. L’unico dubbio che ho avuto su D’Ambrosio è che ci sia stato un movimento del braccio incontro alla palla. Ma io questi tipi di falli di mano non li darei. O si danno tutto o nessuno. La volontarietà è un’opinione. Non è rigore quello di D’Ambrosio, l’arbitro ha sbagliato. Complotto? L’Inter…

LEGGI ANCORA
CALCIO EDITORIALE 

INTER CLUB DILETTANTISTICO MA WANDA NARA STA TIRANDO TROPPO LA CORDA di Sergio Vessicchio

La gestione dell’Inter sul caso Icardi è dilettantistica e forse nemmeno nelle squadre dilettanti succede quanto si è verificato alla pinetina.Da quando gli fu data 4 anni fa a ora che gliel’hanno tolta.Un’approssimazione dirigenziale da far spavento ed è la cartina di tornasole dei fallimenti costanti e continui che hanno portato il club a fare spionaggio e a inventarsi farse per poter vincere qualcosa.Questo club è una barzelletta,è una pagliacciata,è qualcosa di ridicolo.Anche questa volta stanno dando dimostrazione di come sono approssimativi e dilettanti,con tutto il rispetto per i dilettanti.Il…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

SPECIALE CALCIO MERCATO,TUTTI I PASSAGGI UFFICIALI DI GENNAIO/FOTO

Va in archivio la finestra di mercato invernale, sessione che ha registrato operazioni in entrata e in uscita per le squadre di Serie A. Dagli ultimi colpi alle trattative d’inizio gennaio, ripercorriamo tutte le ufficialità 31 gennaio: MARKO JANKOVIC alla SPAL dal Partizan (1,8 milioni di euro) ©Getty Images 31 gennaio: LUCAS PIAZÓN al Chievo dal Chelsea (prestito) 31 gennaio: MIHA ZAJC al Fenerbahce dall’Empoli (6,5 milioni di euro più il cartellino di SALIH UCAN) 31 gennaio: CYRIL THEREAU al Cagliari dalla Fiorentina (prestito) 31 gennaio: SANDRO all’Udinese dal Genoa…

LEGGI ANCORA
CALCIO GIORNALI 

MARTIN CACERAS 3 E’ TORNATO PER LA TERZA VOLTA

Un uomo da 5 scudetti su sette.Un bianconero vero l’uruguaiano.Torna per la terza volta a Torino l’uruguaiano con il codino. La Juventus ha trovato l’accordo con la Lazio per l’acquisto difensore uruguaiano. Al club biancoceleste andranno 700 mila euro. Nelle prossime ore le visite mediche e l’ufficialità. Per Caceres sarà la terza volta in bianconero, dopo i periodi 2009/2010 e 2012/2016. Salta quindi la possibilità di prendere Bruno Alves, 37enne difensore portoghese del Parma e grandissimo amico di Cristiano Ronaldo. Il responsabile dell’area sport Fabio Paratici era orientato su un prestito o un low cost…

LEGGI ANCORA
CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

FRECCERO E I MEDIA NAPOLETANI MA NUN CI SCASSAT O’ CAZZ di Antonio Lucibello

Stanno esagerando e sanno di farlo.Forzano la mano,premono sull’acceleratore alla ricerca di un ‘altra calciopoli ma non sanno che così facendo fanno solo del male al Napoli.Io sono napoletano di Castellammare di Stabia onorato e orgoglioso prima di essere stabiese e napoletano e poi del sud Italia ma mi vergogno della stampa e dei media di Napoli.Per questo non ho mai voluto fare l’iscrizione all’albo.La stampa napoletana è la vergogna della città.Ogni minima cosa  che si possa parlare di Juventus la prendono a pretesto.Incitano alla violenza,augurano la morte fisica agli…

LEGGI ANCORA