CALCIO EDITORIALE 

INTER DALLA PASTETTA DI DE VRIJ(ILLECITO) ALLA MALEDIZIONE DI CALCIOPOLI ELIMINAZIONE GIUSTA di Sergio Vessicchio

La squadra più corrotta e impunita del calcio mondiale l’Inter(ci sono le sentenze rimaste impunite)è uscita dalla Champions League ed è stata retrocessa nell’Europa League.I nerazzurri prescritti e impuniti sono stati sbattuti fuori da una squadra scadente,in Italia giocherebbe in serie C ,dopo aver letteralmente rubato la possibilità di qualificarsi. Il problema va riportato a maggio scorso quando un evidente illecito nell’ultima partita di campionato rimasto sottaciuto e messo nell’angolo.De Vrij già accordato con l’Inter nell’ultima partita di campionato dello scorso anno fece l’imponderabile .Questo è un fatto certo.Il difensore…

LEGGI ANCORA
CALCIO EDITORIALE 

MODRIC LA MARCHETTA D’ORO DI BOBAN,IL PALLONE D’ORO ORMAI HA PERSO OGNI FASCINO di Sergio Vessicchio

Da tempo non credo più alla valenza del pallone d’oro.E’solo una sporca marchetta se è vero come è vero che viene dato a convenienza e a situazioni più o meno commerciali.Non posso credere che Messi e Ronaldo ne abbiamo vinto 2 in più di Platini il più grande di tutti i tempi dopo Maradona,Pelè e Maradona non lo hanno vinto perchè al loro tempo si assegnava solo ai giocatori europei.Abbiamo pensato fosse una marchetta da quando non lo hanno dato a campioni assoluti come Del Piero,Ibraimovic,Buffon,Maldini e forse anche Baresi…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

PJANIC E’ SCARSO di Sergio Vessicchio

Noi non abbiamo l’esigenza ne di fare più spettatori ne di fare più clik.Noi abbiamo solo l’esigenza di dire ciò che pensiamo,opinabile e contestabile. Pjanic è scarso.E’ lento.Non ha un ruolo,non ha fisicità,non ha corsa,non ha elevazione,non sa interdire.Ma che giocatore è?Un piatto vacante direbbero a Napoli.La Juventus lo ha acquistato due anni e mezzo fa dalla Roma.Nella squadra della capitale aveva giocato ben 5 campionati e tutti da riserva. Marotta sborsò quasi 40 milioni di euro,una follia.Una cosa mai vista per un giocatore inutile,anzi dannoso.Da quel momento Marotta  e…

LEGGI ANCORA
CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

LE LACRIME DI FEDERICO RUFFO E I SUOI MILLE CONTROSENSI di Sergio Vessicchio

Le lacrime di coccodrillo di Ruffo hanno impietosito tutti ma non il sottoscritto, rimango sempre dell’idea che quella di Ruffo sia una recita, a tratti ben riuscita, ma che alla lunga svela in pieno la vera natura del personaggio. Parto nel dire che questa volta userò, per scelta, la punteggiatura come Ruffo richiede, così oltre ai contenuti (che sono quelli che REALMENTE contano) daremo a Ruffo modo di affrontare il dibattito serenamente, andando nello specifico invece di arrangiarsi e tergiversare su cose che nulla c’entrano con la questione spostando continuamente l’attenzione. Ruffo si nasconde…

LEGGI ANCORA
svezia EDITORIALE JUVENTUS 

NON CREDO AD UNA SOLA PAROLA DI FEDERICO RUFFO di Sergio Vessicchio

a Di quanto sta avvenendo in questi mesi non credo,personalmente,ad una sola parola di Federico Ruffo,dei suoi colleghi e di chi lo sponsorizza per mettere fuori solo cazzate.Per quel che ho capito Ruffo è uno di quelli che cerca consensi e popolarità infangando la Juventus sulla falsa riga di Collina,Zeman,Pistocchi e tutta quella schiuma di rabbia che vuole ottenere il successo facile e in Italia per avere successo facile si deve andare contro la Juventus.Potrebbe essere anche vero che la malavita organizzata è infiltrata nelle curve ma se lo è…

LEGGI ANCORA
svezia EDITORIALE JUVENTUS 

ALLEGRI PORTERA’ LA JUVENTUS NEL BARATRO di Sergio Vessicchio

Prima  o poi ci riuscirà.Prima o poi questo allenatore annullerà tutti gli investimenti della Juventus.Negli ultimi due anni lo ha salvato Higuan,il pipita in due campionati giocati da schifo ha segnato 40 goal molti dei quali determinanti.Quest’anno il pipita non c’è ma direte c’è Cristiano Ronaldo.Non può essere la stessa cosa.Non può segnare i goal dal ruolo in qui gioca in una squadra messa in campo disordinata,senza schemi,senza un’idea di gioco.Prima o poi vedrete Allegri la fine che farà fare alla Juventus.Siamo sempre alle solite gioca male poi vince e…

LEGGI ANCORA
svezia CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

MAROTTA SPIONE E’ FINITO AL POSTO GIUSTO di Sergio Vessicchio

Questo personaggio mai ci è piaciuto. Ora sta venendo fuori una verità molto imbarazzante.Ha fatto la spia e ha remato contro e poi si è consegnato volendo far capire di essere stato scarciato. Non sappiamo nei parametro zero quanto ci sia di suo portati con fortuna alla Juventus Pirlo e Pogba su tutti ma una cosa è certa gli è stata data troppa importanza rispetto alla crescita della Juventus in questi anni.Invece  sono passati alla storia le sue particolari trattative che vanno dai flop ai fallmenti. E’ andato nel ridicolo…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

MAROTTA NON FACCIA L’OFFESO DA TEMPO TRATTAVA CON L’INTER di Marcello Chirico

Tutto vero. Marotta lascia la Juventus e se ne va all’Inter. Passa dagli Agnelli ai cinesi, dai padroni del colosso mondiale FCA a quelli della Suning, da Torino a Nanchino, dalle auto alle lavatrici, da 110miliardi di fatturato annui a 30. Con un unico scopo: mettersi nel portafoglio qualche “spicciolo” in più (dai 2 milioni presi alla Juve passerà a 3) e fare tornare grande l’Inter. Più grande della Juventus. Perché a Milano, cinesini e bauscia sono convinti che Madama abbia dominato finora in Italia grazie a Marotta. Ergo, gli portano…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

ORA LA JUVENTUS DEVE DENUNCIARE di Marcello Chirico

Caro Presidente Andrea Agnelli, c’è un solo modo per evitare che il nome della Juventus venga infangato: procedere per vie legali, con chiunque si permette di farlo. E sono in tanti. La trasmissione Report di Rai 3 è solo l’ultima della serie. E, da quanto pare di capire, non ha ancora spento le macchine, perché l’ultima parola – in Italia – pretendono di averla sempre coloro che accusano, anche di fronte a fatti acclarati. Hanno sempre qualcosa in più, posseggono prove di cui nemmeno la Magistratura e gli inquirenti che hanno condotto…

LEGGI ANCORA