neymar CALCIO EDITORIALE MONDIALI RUSSIA 2018 

NEYMAR BIDONE MONDIALE,OGGETTO DI TRUFFA di Sergio Vessicchio

Neymar è una truffa.Il brasiliano è soltanto oggetto di scambi economici.Questo non sa giocare a calcio,è pompato oltre misura dai media e non riesce mai,perché non ne ha,ad incidere nelle partite in cui viene impiegato.Neymar è la morte del calcio,è la trasformazione del pallone in imbroglio.E’ al secondo mondiale,basta vedere tutte le partite disputate nella competizione iridata e ci si accorge del continuo e costante cambio di rotta,taglio di capelli sempre rinnovato,look sempre perfezionato.Una vergogna a livello internazionale sul quale giocano sponsor e federazioni.Basta vedere il modo con il quale…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

ALLEGRI TI MANDEREI ALL’OSPEDALE di Paolo Scola

Allegri: ‘Dybala ora resta, poi va in una grande”. Fammi capire intelligentone. La Juve sarebbe una squadretta? E tu invece avresti rifiutato una grande e bla bla bla per rimanere nella squadra che può vantare lo scudetto della serie B (cit)? Vorrei tanto fare le vacanze in Versilia, passeggiare sulla spiaggia a due passi da te, avvicinarmi con un sorriso e mandarti all’ospedale.Paolo Scola

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

LA BANDA DEGLI ONESTI E L’ANTIJUVENTINISMO di Antonio Lucibello

Sette scudetti consecutivi saranno durissimi da digerire.Gli sfottimenti tra tifosi, i vari “rosicamenti e controrosicamenti” fanno parte integrante del calcio. Così come la poco sportiva attitudine a godere delle sconfitte altrui. Condannati a questo penoso stato d’essere sono, da almeno 7 anni, parecchi sostenitori di squadre diverse dalla Juventus. Ma, appunto, che romanisti, interisti, milanisti e supporter del Napoli godano intensamente ogni volta che la Juve perde una finale di Champions o ne sia esclusa strada facendo, è ampiamente scontato e prevedibile. Lo è un po’ meno il fatto che una…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

Platini ha perso la corona, ma ha ritrovato Michel di Marco Bernardini

E’ stato Le Roi con addosso la maglia numero 10. Poi, per libera scelta, anziché dedicarsi alla preservazione e alla difesa di quel “mito” che era riuscito a cucirsi addosso con indiscutibile merito decise di entrare nel Club dei Padroni del Calcio. Una scelta “politica” sostenuta dalla garanzia della sua immagine di cavaliere senza macchia e senza paura nata sui campi di gioco. Non essendo un ingenuo sapeva perfettamente a che cosa sarebbe andato incontro e quali ostacoli avrebbe dovuto superare per riuscire a realizzare, almeno in parte, il suo progetto mirato alla…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE 

NESSUN RITORNO ALLA JUVENTUS MORATA POGBA VIDAL HANNO SCELTO DI ANDARE VIA di Sergio Vessicchio

Alla Juventus chi chiede di andare via poi non torna più con le migliori fortune.Morata,Pogba e Vidal hanno avuto cattive fortune e ora vorrebbero tornare.I loro procuratori fanno a gara a chi si accaparrano i giornalisti migliori per far scrivere queste puttanate.Loro non potranno tornare se sono andati via chiedendolo,alla Juventus si torna solo se la società ha dato il giocatore in prestito.Le minestre riscaldate non si cucinano a Torino sponda Juventus. Pogba sicuramente farebbe comodo alla vecchia signora è tra i migliori giocatori al mondo e qui ha fatto…

LEGGI ANCORA
ancelotti EDITORIALE 

ANCELOTTI A NAPOLI,VOLERANNO I SEDIOLINI,SCAPPERA’ DI NOTTE di Sergio Vessicchio

Si è passati dal caviale alle alici fritte.Ancellotti a Napoli riporterà il Napoli nell’improvvisazione e nella depravazione tattica nella quale l’aveva lasciata Benitez. De Laurentis,grande presidente sotto tutti gli aspetti sbaglia allenatori ad intermitteza. Donadoni lo prese dalla nazionale e dovette cacciarlo,Benitez si dimostrò di essere un flop era buono solo a vendere “friarilli” davanti allo stadio.E’ il settimo allenatore dell’era De Laurentis: Ventura,Reja,Donadoni,Mazzarri,Benitez,Sarri e Ancelotti. Mazzarri  in senso assoluto il più funzionale al sistema De Laurentis,Sarri il più vincente.Non parliamo di trofei ma di partite e di bel calcio.…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE 

La Juventus più brutta? Lo scudetto più bello!

Non si tratta della Juve più bella, questo è innegabile. Anzi, a tratti è stata forse la Juve più brutta di questi sette anni. Ma anche questa Juve rimane la più forte squadra d’Italia, anche se ora gli “anti” amano sminuire il valore di uno scudetto come se fosse il famoso grappolo d’uva prima bramato e poi snobbato dalla volpe. Gli altri sono più furbi evidentemente. Intanto la Juve vince, vince ancora, vince sempre. E questo settimo scudetto consecutivo è di sicuro il più bello, il più importante. Non perché è l’ultimo, ma…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

QUESTO DEVE SCENDERE DAL CARRO E VI SPIEGHIAMO I MOTIVI

E’ un personaggio anche simpatico capace di essere anche ascoltabile quando non parla di calcio ma difende la Juventus dagli attacchi ingiustificati e dalle accuse infondate.Forse lo stipendio che prende si potrebbe giustificare solo per questo e ne saremmo tutti felici.Questo Claudio Zuliani che ha fatto diventare il canale della Juventus una cantina sociale dovrebbe scendere dal carro.Tutto quello che i tifosi hanno dentro in questo momento a lui viene pagato.E’ stucchevole vedere le sue performance in un canale televisivo dal quale dovrebbe emergere lo stile e invece è peggio…

LEGGI ANCORA
svezia EDITORIALE JUVENTUS 

LA JUVENTUS E’ PIU’ FORTE DI TUTTO,ANCHE DI UN ALLENATORE SCADENTE di Sergio Vessicchio

Questa è una squadra monumentale.Il tutto inteso come storia,società,cultura.Il 4-0 al Milan, la vera rivale quella più onesta nelle vittorie,quella più vincente in Europa,segna la grande e strepitosa era e lo fa contro la nemica più titolata dopo la Juventus.Il risultato è metaforicamente un segnale fondamentale per far capire che i record di questa squadra si batteranno,se si batteranno, tra molti secoli.La quarta coppa Italia di seguito,il settimo scudetto consecutivo,13 il totale delle coppe Italia,36 gli scudetti con quello che sarà ufficializzato nei prossimi giorni.Una squadra cannibalizzate pronta a risorgere…

LEGGI ANCORA