JUVENTUS 

JUVENTUS-RAIOLA LINEA BOLLENTE

Juventus-Raiola, linea bollente: l’asse tra la società bianconera e il procuratore è sempre molto saldo e nelle prossime settimane potrebbe rinsaldarsi ancora di più. Tanti i nomi in ballo a partire da quello più ‘caldo’, Moise Kean: il giovane talento è andato a segno con l’Under 21 e a gennaio potrebbe andare via per trovare più spazio in campo. Una necessità per poter crescere e mostrare le qualità che fin qui ha fatto intravedere: in Italia le ipotesi portano a Bologna, Sassuolo e Sampdoria, mentre all’estero c’è la pista Ajax da tenere ben presente. Una cosa è…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DIFFICILE DA DIGERIRE QUESTA MAGLIA

Maglie Juventus 2019-2020, ufficializzati i colori. L’account Twitter @La_bianconera ha pubblicato tre nuove bozze basate sui colori ufficiali delle divise che la Juve indosserà la prossima stagione. Confermata la prima maglia innovativa che dice, almeno per un anno, addio alle strisce: i dettagli dovrebbero essere in oro e non è ancora chiaro se rimarrà la striscia centrale in rosa. La seconda maglia della Juventus 2019-2020 non sarà rossa, bensì bianca con inserti rossi (loghi, sponsor), rossi anche i pantaloncini. La terza maglia, infine, avrà come primo colore “unity blue” e…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Juventus-Inter: accordo tra i club, settore ospiti a 50 euro sia a Torino che a Milano

Juventus-Inter e Inter-Juventus si giocheranno con i prezzi calmierati per il settore ospiti. È quanto emerge da una comunicazione ufficiale del club bianconero, che fa riferimento ad accordi presi tra le due società a inizio stagione. Sia per la partita che si giocherà all’Allianz Stadium, sia per quella da disputare al Meazza, i biglietti per il settore ospite costeranno 50 euro. Visto quanto successo fin qui in diverse occasioni, con aumenti esorbitanti per via soprattutto della presenza di Cristiano Ronaldo, si tratta di una buona notizia per i supporters della Vecchia Signora. “Juventus…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLARME PJANIC MA SE NON C’È LA JUVENTUS NE GUADAGNA

Federico Bernardeschi potrebbe non essere l’unica defezione a centrocampo (oltre a Emre Can) per Massimiliano Allegri, in vista di Juventus-Spal alla ripresa del campionato. Nella gara di ieri sera tra Austria e Bosnia, infatti, Miralem Pjanic è stato sostituito all’87’ a causa di un affaticamento muscolare e, come riportato dal sito ufficiale della Federazione bosniaca, non sarà disponibile per la prossima gara contro la Spagna. A questo punto è da considerare in dubbio la sua presenza proprio per la sfida ai ferraresi, anche solo per precauzione considerando che poi c’è…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS E’ FAVOREVOLE ALLE PARTITE DI CAMPIONATO ALL’ESTERO

La Serie A potrebbe giocare presto alcune partite all’estero, la Juventus dà già il suo assenso. Nel 2019, la Liga Spagnola comincerà a disputare alcune partite del massimo campionato iberico al di fuori dei confini: l’obiettivo è quello di diffondere maggiormente il marchio del calcio spagnolo all’estero, attirando nuovi sponsor e investitori, anche se pare che le big (Barcellona e Real Madrid) non rientreranno in questo programma. La Lega Calcio sta pensando di imitare i colleghi spagnoli e a giudicare dall’intervista rilasciata da Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer, la Juve è molto favorevole all’ipotesi. “Serie…

LEGGI ANCORA
svezia EDITORIALE JUVENTUS 

NON CREDO AD UNA SOLA PAROLA DI FEDERICO RUFFO di Sergio Vessicchio

Di quanto sta avvenendo in questi mesi non credo,personalmente,ad una sola parola di Federico Ruffo,dei suoi colleghi e di chi lo sponsorizza per mettere fuori solo cazzate.Per quel che ho capito Ruffo è uno di quelli che cerca consensi e popolarità infangando la Juventus sulla falsa riga di Collina,Zeman,Pistocchi e tutta quella schiuma di rabbia che vuole ottenere il successo facile e in Italia per avere successo facile si deve andare contro la Juventus.Potrebbe essere anche vero che la malavita organizzata è infiltrata nelle curve ma se lo è Torino…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLEGRI FOUR 4 SCUDETTI 4 COPPE ITALIA E 4 DONNE L’ULTIMA LA SPOSA

UN DONNAIOLO QUASI IMMORALE Massimiliano Allegri, fresco di quarta Panchina d’oro, si attende tanto dal 2019, non solo a livello sportivo. Il tecnico della Juventus ha già ammesso di voler arrivare alla conquista della Champions League, ma secondo quanto rivela Chi, potrebbero arrivare importanti novità anche per la sua vita privata. Allegri è sempre più innamorato di Ambra Angiolini, attrice con cui si frequenta ormai da molto tempo e il noto settimanale ha immortalato la coppia mentre si recano in un negozio. L’allenatore ha regalato all’ex presentatrice un orologio e, a giudicare…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SCONCERTI:”VI SPIEGO PERCHE’ CALCIOPOLI HA FATTO SCOPPIARE L’INTER E IL MILAN”

Mario Sconcerti racconta il campionato e risponde alle domande dei lettori su Calciomercato.com. Ecco le sue dichiarazioni dopo Milan-Juve. Sconcerti, la distanza tra la Juventus e il resto del calcio italiano dove ci sta portando? «A me sembra che la Juventus stia diventando la scusa di tutti. La Juve vince è non fa sentire nessuno colpevole. E’ diventata fuori competizione per definizione. Perdere dalla Juve è ormai quasi naturale e quasi accettato. E vale per tutto il campionato». Nessuna società si attrezza più davvero per vincere. «Il problema è che le società si…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

I NUOVI POTERI DI PARATICI/POTERE DI FIRMA

Il consiglio di amministrazione della Juventus, riunitosi lo scorso 25 ottobre, ha conferito a Fabio Paratici nuovi poteri di firma a seguito dell’uscita dall’organigramma societario di Beppe Marotta e del nuovo assetto manageriale del club.  Secondo i documenti consultati da Calcio e Finanza, per quanto riguarda la gestione sportiva della Juventus, il consiglio di amministrazione della società bianconera ha attribuito a Paratici una serie di funzioni con associati limiti di spesa, che verranno illustrate nel dettaglio nei seguenti paragrafi. POTERI DI COMPRAVENDITA – In termini di compravendita di diritti alla prestazioni sportive dei calciatori,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS PASSA A SAN SIRO,HIGUAIN SBAGLIA UN RIGORE

La Juventus batte il Milan 2-0 nell’ultimo incontro della 12/a giornata di serie A, mantenendo il distacco di +6 sul Napoli e reagendo bene al ko con lo United in Champions. Contro una squadra rossonera con tante assenze, la Juve ha trovato presto (8′ pt) il gol del vantaggio con Mandzukic, controllando poi la gara senza forzare. In un sussulto nel finale del primo tempo, il Milan ha avuto l’occasione di un rigore per fallo di mano di Benatia, ma Szczesny ha parato il tiro di Higuain. Nel finale della…

LEGGI ANCORA