JUVENTUS 

ALEX SANDRO,DOUGLAS COSTA,DYBALA INCEDIBILI

La Juventus non smantella la squadra,tutt’altro.E per di più non cede i giocatori che Allegri aveva messo in lista di partenza.Alex Sandro,Douglas Costa e Dybala non si muovono.Sono bloccati dal club e blindati dai loro contratti.Sarà adeguato quello di Douglas Costa e Dybala si muove solo se la richiesta arriva da 160 milioni di euro.I cedibili ma non sicuri partenti sono Cuadrado,mandzukic e Cancelo.Al momento non ci sono giocatori della rosa che potrebbero cambiare casacca mentre su Pjanic vale lo stesso discorso di Dybala, i muove a 80 milioni. Tutte…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

A CAGLIARI MEZZA JUVENTUS FUORI

Non sono stati convocati Cristiano,Dybala,Mandzukic,Spinazzola,Douglas Costa e Perin. Un più 15 in classifica che fa dormire sonni tranquilli a Massimiliano Allegri. In vista della sfida contro il Cagliari, la Juventus è però in emergenza e per la trasferta in Sardegna non partiranno: Perin, Dybala, Mandzukic, Spinazzolae Cristiano Ronaldo, oltre ai soliti Barzagli, Cuadrado e Douglas Costa. Di seguito la lista completa: Szczesny, Pinsoglio, Del Favero, De Sciglio, Chiellini, Caceres, Alex Sandro, Bonucci, Cancelo, Rugani, Pjanic, Matuidi, Emre Can, Bentancur, Kastanos, Nicolussi Caviglia, Kean, Bernardeschi, Mamatuidi WWW.CANALECINQUETV.IT

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALEX SANDRO DISTRUTTO DA ALLEGRI

Sono due anni e diciamo due anni da quando lo scadente allenatore della Juventus gli preferiva Asamoah che il terzino brasiliano Alex Sandro è calato al messimo.Non si riprende più. L’involuzione del brasiliano potrebbe (e dovrebbe) costituire materia di studio, in una stagione che l’ha visto firmare l’agognato rinnovo con la Juventus fino al 2023. Eppure, anche dopo il prolungamento contrattuale, sono continuate ad arrivare prestazioni disastrose da parte del numero 12 bianconero. Esploso nella prima, diventato un top player nella seconda, scomparso improvvisamente nella terza: alla quarta stagione di Juve, Alex Sandro…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALEX SANDRO HA RINNOVATO FINO AL 2023

Alex Sandro ha rinnovato con la Juventus fino al 2023. Il comunicato da parte del club bianconero arriverà nelle prossime ore, al massimo entro un paio di giorni, ma la lunga ed estenuante trattativa tra il terzino brasiliano e la dirigenza torinese si è conclusa positivamente. Alex Sandro aveva un contratto in scadenza a giugno 2020 che è stato prolungato fino al 2023. Non si conoscono al momento i dettagli precisi relativi allo stipendio: l’ex Porto guadagnava 2,8 milioni e i suoi agenti ne avevano chiesti 7 (tra parte fissa e bonus) per la…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALEX SANDRO SALTA FIRENZE TORNA BERNARDSCHI

L’entità dell’infortunio del difensore verrà valutata con calma nei prossimi giorni. Tuttavia Alex Sandro potrebbe saltare quasi sicuramente il match contro la Fiorentina, per poi far ritorno in campo nel prossimo match di campionato. Nessun allarme, ma la sensazione è che Allegri e tutto lo staff medico bianconero non vorranno correre nessun tipo di rischio in vista di una fase delicatissima e cruciale della stagione. DE SCIGLIO Non solo Alex Sandro: restano da valutare anche le condizioni di De Sciglio. Il terzino bianconero potrebbe esser recupero per la trasferta di Firenze dopo il…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS,ALEX SANDRO PARLA DI RONALDO:”VIAGGIA A DIMENSIONI DIVERSE”

Da Valencia a Frosinone, la Juventus resetta l’importante vittoria all’esordio in Champions League e si rituffa in campionato, dove ad attenderla ci sarà un’altra trasferta, stavolta contro la squadra neopromossa e allenata da Moreno Longo. Della settimana bianconera, ma anche del suo presente e futuro, ha parlato Alex Sandro ai microfoni di Sky Sport: “A Valencia – ha sottolineato l’esterno brasiliano – abbiamo vinto di gruppo, è questa la nostra forza. Cristiano Ronaldo ha smaltito la delusione per l’espulsione? L’ho visto motivato, ha grande esperienza e sa che quanto successo…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

BENATIA E ALEX SANDRO INCEDIBILI,PJANIC SUL MERCATO

Benatia e Alex Sandro sono incedibili.Per loro l’unico movimento è un eventuale prolungamento del contratto.Sono queste le notizia fuori uscite dal quartiere generale della Juventus.Importante è la volontà dei giocatori che hanno espresso piena disponibilità a rimanere anzi hanno rilanciato per nuovi successi dei bianconeri.Anche Higuain a dispetto delle voci rimarrà.Un giocatore pagato così tanto non viene scaricato in pochi giorni.Sul mercato c’è Pjanic,il giocatore non ha mai convinto completamente.La Juventus ha fatto  il prezzo 60 milioni di euro.Il giocatore non ha chiesto di andare via ma ha molto mercato…

LEGGI ANCORA
perin JUVENTUS 

JUVENTUS-PERIN, CI SIAMO! ALEX SANDRO VERSO IL RINNOVO

La Juventus sta per portare a termine l’acquisto del portiere Mattia Perin dal Genoa. La trattativa è aperta già da diverse settimane, ma nelle ultime ore il club bianconero avrebbe trovato l’accordo con club e calciatore il quale si prepara a vestire la maglia della Juventus. Nel frattempo il club bianconero continua a lavorare per il rinnovo di Alex Sandro che potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore, per lui pronto un quadriennale a 4 milioni a stagione. Francesco Nettuno

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLEGRI INSEGNA A PERDERE GLI SCUDETTI,0-0 CON LA SPAL VERGOGNA

Non gli poteva andare sempre bene allo scadente allenatore della Juventus,questa volta il guizzo del campione, del singolo non c’è stato ed è bastato un normale dispositivo tattico da parte dell’ allenatore Semplice e la Juventus non ha mai tirato in porta.Uno 0-0 giusto con i bianconeri,nell’occasione in maglia gialla,mai pericolosi,mai in posizione di tiro,mai con la giusta consapevolezza. Gli strafalcioni di Allegri fermano l’avanzata dei bianconeri.Ancora una formazione sbagliata,ancora giocatori fuori ruolo. Troppe volte era andata bene,questa volta proprio no,la fortuna ha girato le spalle ad Allegri troppo scarso…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SOLO IN 9 IL CHIEVO SI ARRENDE ALLA JUVENTUS 0-2

CHIEVO-JUVENTUS 0-2 (primo tempo 0-0) MARCATORI: Khedira al 22′, Higuain al 43′ st. CHIEVO (5-3-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Dainelli, Tomovic (8′ st Gamberini), Jaroszynski; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa (34′ st Meggiorini), Pucciarelli (1 st Depaoli). (Seculin, Confente, Cesar, Gobbi, Garritano, Rigoni, Leris, Pellissier, Stepinski). All. Maran. JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Asamoah (27′ st Lichtsteiner); Pjanic, Khedira, Sturaro (8′ st Bernardeschi); Douglas Costa, Mandzukic, Higuain (44′ st Bentancur). (Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Rugani, Alex Sandro, Matuidi). All. Allegri. ARBITRO: Maresca di Napoli. NOTE: ammoniti Asamoah e Higuain. Espulsi: 37′…

LEGGI ANCORA