JUVENTUS 

Juventus: il titolo verso l’indice Ftse-Mib | Con Ronaldo tre bilanci in rosso

Secondo diversi analisti interpellati da MF-Milano Finanza, il titolo della Juventus potrebbe entrare nell’indice Ftse-Mib, vale a dire il paniere delle 40 azioni più liquide e capitalizzate quotate a Piazza Affari. Insomma, si starebbe muovendo qualcosa di grosso se è vero come è vero che gli analisti stanno già studiando i fondamentali del club torinese, il mercato, il business e le correlazioni con l’entertainment. Secondo quanto riferisce il quotidiano finanziario, proprio oggi è in programma la revisione della cosiddetta “reserve list” del Ftse Mib e a quanto pare la Juve dovrebbe entrare in…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

BILANCIO 2012 INDAGATO MAZZIA EX AD MAZZIA

L’ex ad della Juve, Aldo Mazzia, è indagato per il bilancio del 2012: lo riferisce oggi il ‘Corriere di Torino’. La procura del capoluogo piemontese ha avviato un’indagine in seguito alla segnalazione dell’Agenzia delle Entrate cui è seguita un accertamento da parte della Guardia di Finanza. Secondo quanto riferisce il quotidiano, l’indagine, coordinata dal pubblico ministero Enzo Bucarelli, riguarderebbe la valutazione della “library Juventus”, ossia i diritti di utilizzo dell’archivio storico delle immagini del club bianconero. Il 30 luglio 2010 le immagini storiche della Juventus, ossia quelle delle partite trasmesse in passato, furono acquistate da…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Juventus, voci di falso in bilancio, Agnelli ha risposto un anno fa…

TORINO – «La Juventus ha commesso falso in bilancio», la notizia ha fatto il giro di Internet surfando sull’onda dei social. Comprensibile, vista la golosità della notizia. Il problema è che non si tratta di una notizia, ma di una bufala. Perché secondo quanto è circolato la Juventus non avrebbe «accantonato» le riserve legate alle richieste danni di Gazzoni–Frascara, appendice in sede civile dei processi Calciopoli. Nella vicenda viene coinvolta anche la Fiorentina, per la medesima situazione (condanna per Calciopoli e successiva richiesta danni dell’allora presidente del Bologna) e per…

LEGGI ANCORA