JUVENTUS 

QUESTO GIOCATORE E’ UNA MONNEZZA

Non poteva essere altrimenti viene dall’Inter ed è passato come un contentino a Mendez nell’affare Cristiano.Ha piedi buoni ma non sa fare niente.Non copre,non imposta,non ha la scelta d tempo giusta,non ha la necessaria intelligenza per capire il calcio.Cencelo è un clamoroso bluff nelle mani di Allegri poi non ne parliamo è diventato una monnezza di calciatore,qualcosa da far rabbrividire.Non sa fare un cross,non sa superare l’uomo,non sa capire il momento giusto per andare incontroa al pallone.Il 90% delle palle giocate vanno agli avversari,non sa dare il giusto dosaggio al…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

A CAGLIARI MEZZA JUVENTUS FUORI

Non sono stati convocati Cristiano,Dybala,Mandzukic,Spinazzola,Douglas Costa e Perin. Un più 15 in classifica che fa dormire sonni tranquilli a Massimiliano Allegri. In vista della sfida contro il Cagliari, la Juventus è però in emergenza e per la trasferta in Sardegna non partiranno: Perin, Dybala, Mandzukic, Spinazzolae Cristiano Ronaldo, oltre ai soliti Barzagli, Cuadrado e Douglas Costa. Di seguito la lista completa: Szczesny, Pinsoglio, Del Favero, De Sciglio, Chiellini, Caceres, Alex Sandro, Bonucci, Cancelo, Rugani, Pjanic, Matuidi, Emre Can, Bentancur, Kastanos, Nicolussi Caviglia, Kean, Bernardeschi, Mamatuidi WWW.CANALECINQUETV.IT

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

NAPOLI-JUVENTUS LE PROBABILI FORMAZIONI

Domenica sera, ore 20.30, andrà in scena una delle gare più attese di questo campionato, anche se la distanza in classifica la fa apparire come una sfida normale. La Juventus affronterà il Napoli al San Paolo, forte dei 13 punti di vantaggio, per consolidare o rinforzare il proprio bottino, ma soprattutto per un test probante in vista della Champions League. Ecco perché, Allegri potrebbe pensare a un 11 molto europeo per questo impegno: Szczesny in porta, con Cancelo, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro a comporre la linea difensiva. Poi, a centrocampo, Bentancur,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ORA CANCELO ESALTA LA JUVENTUS E CRISTIANO RONALDO

Intervistato dai portoghesi di A Bola, Joao Cancelo ha parlato dei suoi primi mesi di Juventus. Le sue parole: «Ad oggi questo è il gruppo di giocatori che mi ha colpito di più in termini di umiltà, in relazione al livello dei metodi di lavoro, tutti i giocatori sono molto professionali. Se mi chiedi se ci sono giocatori che lavorano di meno, non posso dirlo. Perché è una questione di nostra mentalità. La Juventus è un club che impone mentalità per il lavoro. Dicono spesso: “Corri e lavora in silenzio!”. È così”». RONALDO…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS-CHIEVO 3-0 I NUMERI DELLA GARA

Il 3-0 della Juventus contro il Chievo rappresenteva un testa coda molto particolare.Bianconeri un po arrugginiti e privi di giocatori importanti tanto da tornare al 4-2-3-1 che tanti dispiaceri nel passato ha dato ai tifosi a partire dalla finale di champions persa. Dopo il Bologna in Coppa Italia e il Milan nella Supercoppa di Gedda, mostrata al pubblico dell’Allianz Stadium prima della partita, la Juve fa il tris in questo avvio di 2019 e alla ripresa del campionato regola anche il Chievo. Due spunti, uno di Douglas Costa, l’altro di…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS-MANCHESTER UNITED 1-2 LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Szczesny;4,5 due papere nel finale di partita hanno consentito agli inglesi di ribaltare clamorosamente il risultato.Tutta quella affidabilità di cui si parla poi questo portiere non ce l’ha. De Sciglio (dal 38’ s.t. Barzagli)7 Ottima partita sia in fase di proponimento che in fase difensiva.Da il suo apporto alla squadra quando esce si rompono gli equilibri e la Juventus ne prende due. Bonucci,6 l’autorete non conta perchè è stato un rimpallo.E’ sembrato ben disposto al sacrificio e ha dato un sontuoso pallone e Ronaldo sul quale il portoghese ha fatto…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LE PAROLE DI CANCELO: “RONALDO MERITA IL PALLONE D’ORO”

Cancelo, terzino della Juventus, parla a Skysport.it di questi suoi primi mesi in bianconero. Il terzino brasiliano si concentra anche e soprattutto sulla ‘convivenza’ con il connazionale Cristiano Ronaldo: Merita il Pallone d’Oro? Si, ogni giorno mi alleno con Cristiano Ronaldo, e lui fino a questo momento ne ha vinti cinque. E poi lo assegnano proprio qui, è incredibile, è il più forte di tutti. E nell’ultima stagione è stato più decisivo di qualsiasi altro giocatore”. MONDIALE –  “Il vincitore del Pallone d’Oro non può dipendere da quello. Il Mondiale, ciclicamente, viene vinto…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

BENTACUR,PJANIC,ALLEGRI DILETTANTI ALLO SBARAGLIO,LA JUVENTUS STENTA A EMPOLI VINCE DI MISURA

In una squadra dove c’è Cristiano Ronaldo non possono esserci due dilettantucoli come Bentacur e Pjanic e non può essere allenata da un allenatore scadente e privo di ogni idea tecnico tattica come Massimiliano Allegri e non veniteci a parlare delle vittorie perchè è l’unico caso al mondo è la società che fa vincere l’allenatore e non viceversa come dovrebbe essere.A Empoli l’ennesima figuraccia di una squadra impalpabile senza centrocampo,per fortuna c’è Matudi ancora una volta il migliore in campo come a Manchester.L’Empòi ha sfiorato vittoria e pareggio e avrebbe…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

SERIE A LA PROFEZIA DI CARESSA: ”LAZZARI E’ MEGLIO DI CANCELO”.L’ITALIA RIDE/VIDEO

Sta ridendo l’Italia con questo video ormai diventato virale nel quale Caressa uno dei più ignoranti telecronisti italiani ha detto che Lazzari è meglio di Cancelo.Il video che vi proponiamo in basso risale a qualche tempo fa e sta facendo il giro della rete.Questo dimostra il grado di negligenza sportiva e calcistica di chi oggi parla del calcio italiano.Caressa fra l’altro parla in una tv a pagamento come sky. Questo è uno scandalo.Ridete un po con questo video:

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

Cancelo è super: la Juve impressiona e domina con il miglior terzino al mondo di Giancarlo Padovan

Pur rifiutando di pensare che la serie A sia decisa già a ottobre, non si può non ribadire che la superiorità della Juventus comincia a farsi preoccupante. Perché preoccupante? Perché un campionato con un filotto di otto vittorie su otto non può essere né credibile, né combattuto, meno che mai allenante (secondo una definizione del Capello opinionista). E’ vero che Rudi Garcia, con la Roma, di vittorie ne inanellò dieci e lo stesso Capello, con il Milan, addirittura tredici (ma tra campionato e coppe). Tuttavia questa Juve è sicuramente un’altra squadra rispetto a…

LEGGI ANCORA