JUVENTUS 

CRISTIANO 20 GIORNI DI STOP

“Dopo essere stato costretto a uscire al 30′ del primo tempo della sfida tra Portogallo e Serbia, valevole per le qualificazioni a Euro 2020, Cristiano Ronaldo è stato sottoposto in Portogallo ad accertamenti che hanno evidenziato una lesione di apparente modesta entità ai flessori della coscia destra. Le sue condizioni saranno monitorate e verrà sottoposto a nuovi accertamenti per definire la ripresa dell’attività agonistica”, così il comunicato ufficiale della Juventus sul proprio sito ufficiale sulle condizioni di Cristiano Ronaldo. WWW.CANALECINQUETV.IT

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO ESCE PER INFORTUNIO CON IL PORTOGALLO

Cristiano Ronaldo infortunato. Brutte notizie per la Juventus, che in questa serata di qualificazioni a Euro 2020 rischia di perdere il suo fenomeno: il numero 7, infatti, si è infortunato al 30′ del primo tempo della gara tra Portogallo e Serbia, uscendo dal campo perché costretto a chiedere il cambio. Sembra sia un problema muscolare alla coscia.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

UFFICIALE 20.000 EURO DI MULTA A CRISTIANO

Nonostante l’ottimismo,, quello di oggi era un giorno molto atteso in casa Juventus. Infatti, la Commissione disciplinare della Uefa si è espressa questo pomeriggio in merito alla squalifica di Cristiano Ronaldo, per l’esultanza post vittoria con l’Atletico Madrid. Ebbene, “solo” 20.000 euro di multa per il portoghese, libero di disputare così il Quarto di Finale contro l’Ajax. Ecco la sentenza: Gara: Ottavi di finale della Uefa Champions League tra Juventus Football Club e Club Atlético de Madrid, giocata il 12 marzo in Italia Investigazione sulla Juventus Football Club: – Condotta inappropriata…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO SOLO UNA MULTA,MA E’ UN’INDISCREZIONE NIENTE DI UFFICIALE

Solo una multa, nessuna squalifica.  La Uefa avrebbe preso la propria decisione sul caso Cristiano Ronaldo, assolvendo il portoghese dalle accuse per il gesto fatto alla fine della gara contro l’Atletico Madrid. Niente “gestaccio” provocatorio nei confronti degli avversari che possa generare violenza, ma un episodio per cui – come all’andata – basta una pena pecuniaria.Le nostre fonti sono queste.Ora si aspetta l’ufficialità da parte della Uefa in merito alla vicenda.  WWW.CANALECINQUETV.IT

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

L’UEFA APRE UN’INCHIESTA SUL GESTO DI CRISTIANO RONALDO,ATTO DOVUTO

Il gesto di Cristiano Ronaldo in risposta a Diego Simeone al termine della clamorosa rimonta della Juventus contro l’Atlético Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League è ufficialmente finito sotto indagine da parte della Uefa. E’ stata infatti aperta un’inchiesta per “condotta impropria” nei confronti di CR7, che, però, dovrebbe evitare la sanzione della squalifica per l’episodio avvenuto lo scorso 12 marzo. Next IL GESTO DI RONALDO ALLA… SIMEONE Questo il comunicato emesso dal massimo organo calcistico europeo, la cui decisione verrà comunicata giovedì: “Dopo una indagine condotta dalla commissione d’etica e disciplina, in applicazione dell’art.…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

GESTO CRISTIANO RONALDO PER IL MOMENTO L’INCHIESTA NON C’E’,TRADITO LO STILE JUVENTUS

Cristiano Ronaldo che indica i suoi attributi in segno di esultanza per la clamorosa vittoria della Juventus sull’Atletico Madrid in Champions League è diventato l’immagine simbolo di quella partita e all’indomani, ha conquistato le prime pagine dei quotidiani sportivi. Ora però quel gesto potrebbe costare caro a Cr7 perché, secondo i media spagnoli, sarebbe finito sotto inchiesta e rischierebbe una squalifica in vista dei quarti, con riferimento anche all’”incitamento alla violenza” che emerge dal labiale del fuoriclasse bianconero. Secondo la Gazzetta dello Sport però, dall’Uefa avrebbero smentito di aver aperto un’inchiesta su Ronaldo, precisando che non c’è alcun fascicolo sul caso. Quella di…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

TUTTI A TIFARE PER LA SQUALIFICA DI CRISTIANO RONALDO

Tutti insieme, appassionatamente. Tv, radio, giornali non fanno che parlare ormai di una cosa sola: l’esultanza poco urbana di Ronaldo dopo la vittoria con l’Atletico e le possibili conseguenze disciplinari. E, manco a dirlo, sembrano quasi tutti tifare per la squalifica di CR7 in Champions League. Non lo dicono in modo esplicito, però lo fanno capire, insistendoci sopra mica poco. Non gli è bastato vedere com’è andata a Simeone, punito con una multa, con CR7 vivisezionano ogni frame del gesto, studiano il labiale col quale lo ha accompagnato, misurano la posizione del campo…

LEGGI ANCORA
COPPE EUROPEE JUVENTUS 

JUVENTUS LE POSSIBILI AVVERSARIE

In attesa di Barcellona-Lione e Bayern Monaco-Liverpool in programma domani sera, la Champions League conosce già 6 delle 8 protagoniste dei quarti di finale, in cui non ci saranno limitazioni di nazionalità o girone di provenienza. Per quanto riguarda il primo punto, con l’uscita di scena della Roma, la Juventus non correrà alcun rischio in merito, sul secondo, invece, è almeno in linea teorica possibile la nuova doppia sfida al Manchester United dell’ex Pogba, anch’esso autore di una clamorosa rimonta nella gara di ritorno col Psg. Scongiurato il pericolo Real, che non rievoca buoni ricordi, si potranno fare i conti con lo spauracchio Ajax di quel de…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO RONALDO CARICA LA JUVENTUS PER LA PARTITA DI DOMANI

La carica di CR7: «Ci crediamo, sono convinto che sarà una notte speciale, da vivere insieme!» «Queste sono le grandi notti, quelle fantastiche: le notti di Champions League». C’è tutta la grinta, la carica e il carisma di Cristiano Ronaldo, in questa frase. Un CR7 che, come ha spiegato ai microfoni di Juventus Tv, non vede l’ora di scendere in campo: «La squadra è fiduciosa di fare una grande partita e lo sono anche io: possiamo davvero vivere una notte speciale, sia sul terreno di gioco che sugli spalti».  Ronaldo conosce molto bene l’Atletico, avendolo affrontato molte volte: «E’ una squadra forte, lo sanno tutti: difende bene,…

LEGGI ANCORA