perisic CALCIO 

INTER, BLINDATO IVAN PERISIC: ORA VALE PIÙ DI 70 MILIONI

Dopo aver disputato un buon finale di stagione con l’Inter ed un superlativo mondiale con la maglia della Croazia, Ivan Perisic è diventato un punto fermo dello scacchiere nerazzurro di Luciano Spalletti. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’allenatore toscano punta fortemente all’esterno d’attacco croato e, salvo offerte superiori ai 70 milioni, non si muoverà da Milano. Eppure sembra ieri quando durante la sessione estiva di calciomercato dello scorso anno Ivan Perisic sembrava destinato al Manchester United, squadra che lo corteggiò timidamente per poi rinunciare alla trattativa. Attualmente…

LEGGI ANCORA
francia GIORNALI MONDIALI RUSSIA 2018 

LA FRANCIA BATTE 4-2 LA CROAZIA ED E’ CAMPIONE DEL MONDO

Francia batte Croazia 4-2 ed è campione del Mondo. I transalpini conquistano la seconda stella dopo quella del 1998 con Zidane. MOSCA, 15 LUG – Nella finale giocata allo stadio Luzhniki di Mosca la Francia ha battuto per 4-2 la Croazia, e ha conquistato il suo secondo titolo mondiale a 20 anni di distanza dal primo. Bis anche per il ct Didier Deschamps, che dopo aver vinto da giocatore trionfa anche da tecnico. Prima di lui c’erano riusciti solo il brasiliano Mario Zagallo e il tedesco Franz Beckenbauer. Questa la…

LEGGI ANCORA
inghilterra MONDIALI RUSSIA 2018 

MONDIALI 2018: INGHILTERRA E CROAZIA IN SEMIFINALE

Finisce l’incantesimo della Svezia, a innalzare il bicchiere per l’hurrà finale – anzi, semifinale – e’ l’Inghilterra. Ci vuole un poderoso colpo di testa di Maguire per scardinare la munita roccaforte svedese, ben nota all’Italia, ma poi la nazionale di Southgate sciorina il suo repertorio di giocate, incursioni e trame veloci, trova il raddoppio con talentuoso Deli Alli e chiude in sicurezza la gara di Samara, col decisivo contributo del portiere Pickford, qualificandosi per le semifinali dei mondiali come non le succedeva da Italia ’90. Incontrera’ la vincente di Russia-Croazia…

LEGGI ANCORA
croazia MONDIALI RUSSIA 2018 

LA CROAZIA SBAGLIA UN RIGORE E POI VINCE AI RIGORI, DANIMARCA FUORI A TESTA ALTA

La Croazia si qualifica ai quarti di finale del Mondiale 2018 battendo la Danimarca 4-3 agli ottavi dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1, nessuna rete nel supplementare e quindi le due squadre sono andate al dischetto. Ai quarti i croati affronteranno la Russia sabato prossimo a Sochi Croazia e Danimarca si disputeranno ai rigori la qualificazione ai quarti dei Mondiali 2018. Dopo che i tempi regolamentari erano terminati 1-1, Modric ha sprecato un rigore per i croati al 116′ e così i supplementari si…

LEGGI ANCORA
argentina MONDIALI RUSSIA 2018 

VINCONO ARGENTINA E CROAZIA, ELIMINATE NIGERIA E ISLANDA

Per il girone D in campo Nigeria-Argentina 1-2 (Messi al 14′, Moses al 51′ su rigore, Rojo 86′) Islanda-Croazia 0-1 (Badelj al 53′, Sigurdsson 76′, Perisic 90′) Leo Messi finalmente in gol: la ‘Pulce’ sblocca alla sua maniera il match contro la Nigeria e scoppia la felicità nelle file dell’Albiceleste. Festeggia, sugli spalti, anche Diego Armando Maradona, ripreso dalle telecamere a braccia conserte e lo sguardo rivolto al cielo mentre grida “Gracias a dios”. L’Argentina batte 2-1 la Nigeria e si qualifica agli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018.…

LEGGI ANCORA
CALCIO MONDIALI RUSSIA 2018 

LA CROAZIA CACCIA KALINIC DAL MONDIALE A ORE LA DECISIONE

In Croazia ne sono sicuri: Nikola Kalinic, in una conferenza stampa in programma alle 16.15, verrà escluso dalla lista dei 23 di Zlatko Dalic, Ct croato. Alla base della decisione, secondo quanto riportato da 24sata.hr, ci sarebbe un episodio avvenuto durante la partita con la Nigeria. L’attaccante del Milan avrebbe “finto” un mal di schiena per non entrare in campo nell’esordio Mondiale, vista la decisione del Ct di preferirgli i vari Kramaric e Rebic invece di puntare su di lui. E in Croazia ci si riferisce alla conferenza stampa come al…

LEGGI ANCORA
danimarca MONDIALI RUSSIA 2018 

LA DANIMARCA SUPERA 1-0 IL PERU’. CROAZIA BATTE NIGERIA 2-0

Perù-Danimarca 0-1 nella seconda partita del Girone C di qualificazione dei Mondiali in Russia. Decisivo il gol, al 14′ della ripresa, di Yussuf Poulsen concludendo al meglio un contropiede innescato da Eriksen. Conclusone di sinistro sul primo palo e Danimarca in vantaggio. Per il Perù c’è il rammarico per il rigore (concesso con la Var) e sbagliato da Cueva sul finale del primo tempo. Inutile il forcing dei sudamericani a caccia del pareggio. Troppi gli errori del Perù che si è reso pericoloso in più occasioni ma ha anche sbagliato…

LEGGI ANCORA