inter JUVENTUS 

JUVENTUS-INTER 0-0, BIANCONERI “MURATI” DAI NERAZZURRI

L’Inter resiste a Torino e porta via un punto che a fine anno potrà essere molto prezioso, nella lotta per lo scudetto. Grazie allo 0-0 dello ‘Stadium’, i nerazzurri restano imbattuti ed al comando, sia pure a portata di controsorpasso del Napoli e lasciano la Juve 2 punti dietro. Molta più Juve che Inter, comunque – come dicono non solo gli 8 tiri in porta a due – nel derby d’Italia da tutto esaurito con record d’incasso dello Stadium bianconero per la sere A e visto in tv in un…

LEGGI ANCORA
derby JUVENTUS 

TUTTO PRONTO PER IL DERBY D’ITALIA, PROBABILI FORMAZIONI

Probabile Formazione Juventus (4-3-2-1): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri. Probabile Formazione Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva, B.Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti. Juventus ed Inter scenderanno in campo alle ore 20:45 per una partita da cardiopalma. Entrambe le squadre sono assiepate in alta classifica: i bianconeri sono terzi a soli due punti dall’Inter, attualmente capolista. Tra le due squadre c’è il Napoli che guarderà con grande interesse la sfida sperando in un pareggio e una vittoria…

LEGGI ANCORA
serie a CALCIO JUVENTUS 

SERIE A, INIZIO COL BOTTO: C’E’ JUVE-INTER. NAPOLI, ROMA E LAZIO PRONTE AD INSEGUIRE

Arrivati alla sedicesima giornata del campionato di Serie A, ci avviciniamo al “giro di boa”. Prima però, ci attendono sfide importantissime che potrebbero dare qualche segno di definizione in un campionato finora molto livellato (in alta classifica). Cagliari-Sampdoria sarà la sfida che aprirà questa giornata, gli isolani cercano tre punti salvezza, mentre la Sampdoria ha voglia di ripartire dopo due sconfitte consecutive. La gara più attesa è sicuramente l’anticipo di Sabato sera tra Juventus e Inter, il cosiddetto “derby d’Italia”, mai stato così avvincente come in questa stagione. Dopo la sconfitta del Napoli contro la…

LEGGI ANCORA
spalletti CALCIO JUVENTUS 

SPALLETTI IN CONFERENZA: “ALLEGRI E’ IL MIGLIORE”

Di Alessandro Rimi per TMW Borja dove lo preferisce? – “Lo preferisco in campo. Dipende comunque molto da chi gli gioca al fianco. La sua esperienza si sente perché fa più metri di tutti e tappa tutti i buchi. Ha grandissima qualità” Vede una certa disparità nel poter coprire sugli esterni? – “Le nostre ali sanno benissimo cosa fare. D’Ambrosio ultimamente ha mostrato anche più duttilità. Santon ha fatto vedere di aver ritrovato quasi tutte le sue qualità che non voleva lasciare dentro lo spogliatoio: può determinare molto, in ruoli diversi. I…

LEGGI ANCORA
higuain CALCIO JUVENTUS 

HIGUAIN CONTRO ICARDI, JUVE-INTER TORNA DA SCUDETTO

Dopo avere sistemato con autorità le pratiche Napoli e Champions, la Juve prova a calare il tris in una sfida al veleno, per l’eterna rivalità tra le due squadre: vuole regolare i conti con l’Inter, scavalcarla in classifica sperando che un altro nemico storico, la Fiorentina, stoppi un Napoli reduce da due ko e che comincia a pagare stanchezza e rosa corta. Ma l’Inter è avversario scomodo: è l’unica imbattuta, ha un perfetto equilibrio tra solidità, fisicità, tecnica e voracità offensiva grazie alla prolificità di Icardi (16 gol in 15…

LEGGI ANCORA
CALCIO 

ABBONAMENTI SERIE A 2017/18: COMANDANO MILAN E INTER, ECCO TUTTI I DATI

(CALCIOEFINANZA.IT) Abbonamenti Serie A 2017-2018 – Crescono del 12% i tifosi che nella stagione 2017-2018 hanno sottoscritto l’abbonamento allo stadio per uno dei 20 club della Serie A. Secondo i dati raccolti dalla Gazzetta dello Sport ed elaborati da Calcio e Finanza, sono 282.683 gli appassionati ad aver acquistato la “tessera” per seguire allo stadio la propria squadra del cuore, contro i 251.895 della stagione 2016-2017. Rispetto alla scorsa stagione, in valore assoluto, in Serie A ci sono 30.788 abbonati in più. Di questi, circa la metà (14.559, pari al 47,28%) sono tifosi del…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE 

GUIDO ROSSI MUORE SENZA PENTIRSI di Sergio Vessicchio

E’ morto anche Guido Rossi. Si è portato via tante verità tenute nascoste in questi anni per mero interesse di azienda. Era uno sconosciuto ed è diventato famoso perchè l’imbroglio nazionale, anzi, internazionale messo su dall’Inter che gestiva il campionato attraverso la Tim aveva previsto la sua  la nomina a commissario della FIGC, proprio l’uomo più forte dopo Tronchetti Provera, questo Guido Rossi. Peccato che sia morto, abbiamo sperato fino all’ultimo che potesse dare un senso alla sua coscienza e dire le cose come realmente sono andate, perchè lui sapeva…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS NON MOLLA KEITA, OFFERTA DI 20 MILIONI MA LA LAZIO NON SI ACCONTENTA

Non solo Inter, su Keita Balde Diao continua il pressing della Juventus che la scorsa notte ha avanzato una nuova offerta di 20 milioni più bonus, respinta dal club biancoceleste. Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito ha fatto intendere di voler cedere il gioiello senegalese solo se arriverà un’offerta base di 24-25 milioni più bonus, cifra alla quale la Juventus potrebbe tranquillamente avvicinarsi. Nelle prossime ore il club bianconero potrebbe formulare l’offerta decisiva e strappare Keita alla concorrenza. Stefano Esposito

LEGGI ANCORA