italia MONDIALI RUSSIA 2018 

ITALIA-OLANDA 1-1, BUON PAREGGIO PER GLI UOMINI DI MANCINI

L’Italia pareggia 1-1 in amichevole con l’Olanda a Torino nella terza partita disputata sotto la guida di Roberto Mancini. E’ il primo pareggio sotto la guida del nuovo ct dopo la vittoria sull’Arabia Saudita e la sconfitta con la Francia. Reti nel secondo tempo di Zaza al 22′ e di Ake al 43′. “C’è stata una leggerezza enorme da parte nostra, anche se eravamo un po’ affaticati nel finale, perché abbiamo giocato per 20′ in dieci uomini. Adesso è presto per vedere qualcosa, dobbiamo iniziare a far giocare i giovani,…

LEGGI ANCORA
CALCIO 

ALLENAMENTO FRANCIA 3 GOAL ALL’ITALIA

  Prima sconfitta sulla panchina azzurra per Roberto Mancini: la Francia ha battuto 3-1 l’Italia in un’amichevole disputata a Nizza. I gol, nel primo tempo all’8′ Umtiti, al 29′ Griezmann su rigore, al 36′ Bonucci. Nel secondo tempo, al 18′ Dembele’. “Queste sconfitte fanno esperienza, anche se perdere non piace mai. C’è differenza per ora, la Francia è avanti in tutto anche se abbiamo avuto qualche occasione per fare 2-2: ma se continuiamo cosi’, tra un anno potremo essere molto vicini a questi livelli”. Roberto Mancini fa il bilancio della sfida alla Francia,…

LEGGI ANCORA
jorginho CALCIO 

NAPOLI; JORGINHO NON PENSA AL MERCATO, ITALIA PRIORITÀ

Il centrocampista del Napoli e della Nazionale italiana, Jorginho, ha parlato in conferenza stampa a Coverciano in vista della partita amichevole di Nizza contro la Francia in programma per venerdì. Queste le sue parole: (Fonte: tuttomercatoweb.com) Cosa è cambiato con Mancini? “Non so se sono indispensabile, dovete chiedere al mister. Il ct è arrivato e ci sta già dando qualcosa in più. Stiamo prendendo un’identità precisa e dobbiamo continuare su questa strada”. Il gruppo adesso è più unito? “Penso di sì. Siamo ripartiti con tantio giovani e il gruppo è importantissimo…

LEGGI ANCORA
italia CALCIO 

ITALIA, BUONA LA PRIMA: BATTUTA 2-1 L’ARABIA SAUDITA

Senza particolarmente brillare la nuova Italia del ct Mancini supera la modesta Arabia Saudita a San gallo, in Svizzera, in una amichevole ma subisce anche un gol. Bastano 20 minuti a Balotelli per tornare al gol in Nazionale dopo quattro anni con un tiro da fuori aerea. Nel secondo tempo il centravanti è sostituito da Belotti che va in gol da azione di calcio d’angolo. Poi i sauditi accorciano le distanze in contropiede e rischiano di segnare ancora ma Donnarumma salva. Italia (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Romagnoli, Criscito (43′ st De…

LEGGI ANCORA
mancini CALCIO MONDIALI RUSSIA 2018 

ITALIA, MANCINI: ECCO LO STAFF E I CONVOCATI PER LO STAGE

Partirà nella tarda serata di oggi a Coverciano la nuova Nazionale Italiana che vedrà nelle vesti di allenatore Roberto Mancini.  Saranno tre le amichevoli di fine stagione in programma lunedì 28 maggio a San Gallo contro l’Arabia Saudita, venerdì 1° giugno a Nizza contro la Francia e lunedì 4 giugno a Torino contro l’Olanda. I 28 calciatori convocati dal Commissario tecnico inizieranno domani la preparazione con una doppia seduta di allenamento; stesso programma anche per venerdì e sabato mentre domenica 27 allenamento al mattino e nel pomeriggio partenza per San Gallo. Nel frattempo è stato…

LEGGI ANCORA
buffon JUVENTUS 

TUTTA L’ITALIA SPORTIVA SI INCHINA A GIGI BUFFON

Applausi e abbracci, cori e striscioni per Gigi Buffon, all’ultima partita con la maglia della Juventus. Il portiere e capitano bianconero è sbucato dagli spogliatoi con i suoi tre figli – il più piccolo, Leopoldo, avuto da Ilaria D’Amico, in braccio e gli altri due, Louis Thomas e David Lee, di Alena Seredova, per mano – mentre tutto lo stadio gli tributava un lungo applauso. “C’è un solo numero 1, c’è un solo numero 1”, hanno intonato le curve. Prima del fischio d’inizio, Buffon ha abbracciato i compagni, uno a…

LEGGI ANCORA
mancini CALCIO 

MANCINI-ITALIA E’ QUASI FATTA, DOMANI LA FIRMA

Questione di ore per l’ufficialità ma ormai non ci sono più dubbi: Roberto Mancini sarà il nuovo allenatore della Nazionale. Dopo aver salutato ed essersi liberato dallo Zenit, l’ex allenatore dell’Inter firmerà un contratto che lo legherà alla Figc fino alla fine dei prossimi Europei: “Felice di essere in Italia”, le sue prime parole all’arrivo a Fiumicino Manca soltanto la firma ma Roberto Mancini sarà il prossimo allenatore della Nazionale. La svolta negli ultimi giorni quando l’ormai ex allenatore dello Zenit ha concluso prima il campionato di Russia e poi…

LEGGI ANCORA
tavecchio CALCIO 

ITALIA; ANCELOTTI, TAVECCHIO E LE DURE PAROLE DI CLAUDIO GENTILE

Sono passati pochi giorni dalla clamorosa eliminazione della Nazionale Italiana di calcio dal Mondiale in Russia, eppure le polemiche continuano ad aumentare giorno dopo giorno. Sul banco degli imputati non c’è solamente l’allenatore recentemente esonerato, Gian Piero Ventura, ma soprattutto il capo della federazione Carlo Tavecchio. A gran voce la maggior parte degli sportivi italiani ne stanno chiedendo le dimissioni che questo proprio non vuole rassegnare. Uno scandalo calcistico di dimensioni sproporzionate e non ci riferiamo alla sconfitta dell’Italia, ma all’operato di Carlo Tavecchio durante i suoi anni di gestione…

LEGGI ANCORA
CALCIO 

LO HANNO CACCIATO MA TAVECCHIO NON VUOLE ANDARSENE

La Federcalcio ha diffuso un comunicato sull’esonero di Gian Piero Ventura e sull’esito dell’ incontro. “Nel corso della riunione convocata dal presidente della Figc Carlo Tavecchio – è scritto nella nota – alla quale hanno preso parte i presidenti delle componenti federali Gravina, Nicchi, Sibilia, Tommasi e Ulivieri è stato avviato un confronto a seguito della mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali di Russia 2018. “Carlo Tavecchio ci ha comunicato che non intende dimettersi dalla presidenza della Figc: noi pensiamo che non si possa non ripartire dalle elezioni”. Lo ha…

LEGGI ANCORA
allegri CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

BUFFON NON PIANGA PER QUESTA NAZIONE CHE NON GLI HA RISPARMIATO NULLA di Sergio Vessicchio

Noi possiamo comprendere il pianto a dirotto di un uomo vero, di un grande professionista, di un portiere fantastico come Buffon, lui ha pianto per istinto, perché è uno che ci crede in quello che fa, legato alla maglia della Nazionale dell’Italia e crediamo che questa la dice lunga sulla valenza morale dell’uomo.Buffon non ha pianto quando ha perso le finali di Coppa dei Campioni forse perché sapeva che ne avrebbe fatte altre, lui voleva il sesto mondiale, i suoi detrattori diranno che è un pianto egoistico.E noi forse lo…

LEGGI ANCORA