JUVENTUS 

Juventus, De Ceglie: “L’ultimo anno è stato un incubo, ma niente rancori”

“L’ultimo anno di Juve è stato un incubo, finire fuori squadra ha fatto davvero male”. Dopo 22 anni di bianco e nero Paolo De Ceglie saluta la Juve. E lo fa senza peli sulla lingua, ma anche senza rancore. L’intervista di Filippo Conticello su La Gazzetta dello Sport in edicola oggi svela i motivi per cui il giocatore è finito ai margini della squadra di Allegri. “Non sono un viziato che rifiutava le cessioni. E’ mancata un’intesa sul mio futuro”, puntualizza De Ceglie. TRA PRESENTE E FUTURO — Il laterale…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Vendeva Online Articoli Della Juventus Contraffatti: Chiusa Stamperia Illegale

I Finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Agropoli, diretti dal cap. Valentina Montuori, hanno dato esecuzione ad un provvedimento di perquisizione e di sequestro emesso dall’ Autorità Giudiziaria di Torino (To) nei confronti del titolare di un’attività commerciale dedita alla stampa digitale e all’applicazione di etichette su tessuto (nella foto), con sede in Capaccio Paestum, sospettata di essere coinvolta in un vasto giro di ricettazione e contraffazione a livello nazionale.   All’interno dell’azienda sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro diversi macchinari e attrezzature utilizzati per l’illecita riproduzione…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Siglata la partnership globale fra Juventus e Ganten Water

Continua a rafforzarsi il legame fra la Juventus e l’Oriente: dal 1 luglio e per tre stagioni Ganten Water, gruppo leader nella produzione di acqua minerale in Cina, sarà Official Water della società. L’accordo, siglato oggi, durante una affollata conferenza stampa, tenutasi a Shenzen, è fortemente strategico, perché conferma l’attrattività di Juventus nei confronti di aziende internazionali che investono su mercati globali, e che vedono nella società bianconera un partner affidabile e una leva di sviluppo per affermarsi nel mercato europeo e mondiale. Giorgio Ricci, Co-Chief Revenue Officer e Head…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA MALEDETTA COLPISCE ANCORA

Eccoci qui per a settima volta. Ogni volta la stessa storia, ogni volta quel sapore amaro. Sono sicuro che tutti voi sappiate percepirlo distintamente in bocca, anche se probabilmente  non sapreste definirlo. E’ lo stesso che ci pervade  subito dopo ,ed è sempre una pena. Questa volta ci credevamo veramente, sembrava la volta buona, la stagione perfetta ,il sesto di fila ,la leggenda; non poteva non chiudersi con la ciliegina sulla torta della tanto agognata Champions league . E invece, come una sentenza ,tutte le nostre certezze si infrangono miseramente…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Dall’Inghilterra: «Allegri, sì all’Arsenal e vuole anche Milinkovic»

ROMA – «L’Arsenal ha raggiunto un accordo verbale con Massimiliano Allegri per sostituire Arsene Wenger». La clamorosa rivelazione arriva dall’Inghilterra dove precisano che il primo passo decisivo ormai sia stato fatto. Il Sunday Express sottolinea come il rapporto tra il tecnico della Juve e i Gunners sia stato intenso già dalla fine dell’anno scorso ma che ora sia stato raggiunto l’accordo verbale per sancire il nuovo matrimonio a partire dalla prossima stagione. Il quotidiano inglese precisa però come Allegri sta aspettando la decisione di Wenger sul possibile rinnovo biennale che gli è stato comunque proposto e il club londinese…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Juve-Dybala, intoppo sul rinnovo

La vita è piena di prime volte. Per Paulo Dybala è la stata la prima partita con due penalty su due trasformati: mai era accaduto prima, né ai tempi del Palermo né nel periodo bianconero. Doppietta di rigore, con tanto di siparietto con Pepe Reina: “Prima del secondo tiro mi ha detto: rimango in piedi, invece si è buttato. Peggio per lui, così non è venuto nella foto”. Paulo ha calciato tutte e due le volte allo stesso modo, col sinistro alla sua sinistra, aprendo il piatto, e Pepe è…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Cagliari-Juventus 0-2: decide la doppietta di Higuain

È la notte di Gigi Riva, ma è anche la notte della Juve. Se quella di Rombo di Tuono, premiato da Giovanni Malagò col collare d’oro del Coni, è una festa affascinante e unica, quella della Juve, alla quinta vittoria di fila, è ormai una consuetudine. Campionato finito? Sembra difficile fermare la marcia dei campioni d’Italia che vincono senza forzare e senza scannarsi, e, come a Crotone, colpiscono con due gol senza subirne e, come in Calabria, hanno sempre il timbro di mister 90 milioni, ovvero Gonzalo Higuain, ora in…

LEGGI ANCORA

Cagliari-Juventus 0-2: decide la doppietta di Higuain

È la notte di Gigi Riva, ma è anche la notte della Juve. Se quella di Rombo di Tuono, premiato da Giovanni Malagò col collare d’oro del Coni, è una festa affascinante e unica, quella della Juve, alla quinta vittoria di fila, è ormai una consuetudine. Campionato finito? Sembra difficile fermare la marcia dei campioni d’Italia che vincono senza forzare e senza scannarsi, e, come a Crotone, colpiscono con due gol senza subirne e, come in Calabria, hanno sempre il timbro di mister 90 milioni, ovvero Gonzalo Higuain, ora in…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Juventus-Inter, la protesta dei Viking

Nel primo anello della Curva c’è infatti una protesta da parte dei tifosi della Juventus. Il motivo? Sembra che gli addetti alla sicurezza non abbiano accettato di far entrare nello Stadium uno bandierone. Resta da capire se la forma di protesta sarà solo temporanea o durerà per tutta la gara. Un episodio infelice che speriamo possa trovare una rapida soluzione. Questa la foto che testimonia la situazione.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

la juve pensa già al futuro preso Kolasinac

Non c’è nulla da fare: quando risuonano nell’aria quelle due paroline lì – parametro zero – il volto di Beppe Marotta e Fabio Paratici s’illumina d’immenso. Il direttore sportivo s’accolla viaggi su viaggi, per seguire da vicino questo o quel potenziale obiettivo. Poi torna a Torino, incontra l’amministratore delegato e gli dice: «Sì, il colpo s’ha da fare». O forse tra i due non c’è neppure bisogno di troppe parole, visto che i responsabili del mercato juventino si capiscono in un lampo: basta un cenno e il mercato dei campioni…

LEGGI ANCORA