JUVENTUS 

LA STORIA/LIAN BRADY

E’ il 1980.Dopo 14 stagioni di completa autarchia, decise dalla Federazione Italiana Gioco Calcio dopo la disfatta ai Mondiali inglesi del 1966, (quelli di Pak Doo Ik e della Corea del Nord per intenderci) vengono riaperte le frontiere.Niente di troppo rivoluzionario.Un giocatore per squadra concesso e solo per le squadre di Serie A.La Juventus è la squadra che in questi anni ha dato la spina dorsale ad una delle Nazionali più belle della nostra storia calcistica: quella del 1978 ai Mondiali di Argentina.Zoff, Gentile, Cabrini, Cuccureddu, Scirea, Benetti, Causio, Tardelli…

LEGGI ANCORA