JUVENTUS 

DOMANI JUVENTUS CAGLIARI PROBABILI FORMAZIONI E DIRETTA TV

Juventus-Cagliari, 11.a giornata Serie A 2018-2019, le probabili formazioni. Massimiliano Allegri farà turnover o no in vista del match in programma mercoledì sera con il Manchester United? È questa la domanda che si stanno facendo i tifosi bianconeri alla vigilia della sfida contro il Cagliari. In settimana, la Juve ha recuperato Sami Khedira e Mario Mandzukic, ma tra i convocati non ci saranno sicuramente Emre Can, Giorgio Chiellini e Federico Bernardeschi. Il primo lo si vedrà probabilmente in campo a fine gennaio, mentre gli altri due sembrano essere recuperabili per la partita di Champions League contro l’ex Paul…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS TUTTE LE SOLUZIONI IN ATTACCO

Ma quanti attacchi ha la Juventus? Nella prima partita intera senza Ronaldo, Allegri ha schierato Dybala e Mandzukic, con Bernardeschi che alternava sostanzialmente due posizioni, alle loro spalle e ai loro fianchi. Ma se consideriamo tutti gli attaccanti e/o i giocatori d’attacco (dunque anche Cuadrado e Bernardeschi), a disposizione di Allegri c’è una batteria insuperabile, in Europa, sia per numero che per qualità. Proviamo a vedere tutte le possibilità offensive dei bianconeri. COL 4-4-2:  (1) Ronaldo-Mandzukic: qualità e fisico. (2) Ronaldo-Dybala: qualità massima. (3) Mandzukic-Dybala: potenza e tecnica. COL 4-2-4 O 4-2-3-1:…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS VINCE A VALENCIA 2-0 ESPULSO RONALDO CR7 ASSAGGIA LE INGIUSTIZIE EUROPEE DEI BIANCONERI

IL TABELLINO Valencia (4-4-2): Neto; Rúben Vezo (57′ Cheryshev), Murillo, Gabriel Paulista, Gayà; Soler, Parejo, Wass, Guedes (70′ Santi Mina); Rodrigo, Batshuayi (70′ Gameiro). All: Marcelino Garcia Toral  Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (23′ Can), Pjanic (66′ Douglas Costa – 89′ Rugani), Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All: Allegri Ammoniti: 43′ Parejo (V), 49′ Murillo (V), 54′ Ruben Vezo (V), 59′ Alex Sandro (J), 81′ Szczesny (J) Note: 90’+5 rigore sbagliato Parejo (V) Gli occhi erano tutti su di lui, e lui, Cristiano Ronaldo, è stato espulso. Clamoroso. L’uomo della Champions che ha lasciato la…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS-LAZIO 2-0 I RIFLESSI FIILMATI/FOTO

  Con un gol per tempo la Juventus supera la Lazio e centra la seconda vittoria su due gare di campionato, anche se, come da facile previsione, è stato tutt’altro che semplice aver ragione dei biancocelesti, sempre pronti a colpire in velocità e a sfruttare ogni minima distrazione. Ne hanno avute ben poche però i bianconeri, magari ancora non bellissimi, ma cinici a sufficienza per capitalizzare al massimo le occasioni create. Rispetto alla gara contro il Chievo,Allegri manda in campo più muscoli e meno fantasia, tenendo e in panchina Dybala,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

MANDZUKIC COMPIE 32 ANNI IL GUERRIERO DISTRUTTO DA ALLEGRI

Uno degli attaccanti più forti d’Europa, sul secondo palo tra i più forti al mondo,compie 32 anni a con la Juventus ha quasi finito,potrebbe accasarsi altrove.Tre anni con la vecchia signora due dei quali passati a giocare a terzino sinistro a ala sinistra con una scelta,una delle tante,cervellotica di Allegri che lo ha snaturato e ridotto in una “latrina” di calciatore direbbero a Napoli.Per questo motivo ha perso i mondiali e quasi certamente non farà parte degli undici titolari nella Croazia,partirà dalla panchina e dalla tribuna.Un peccato perchè fisicamente sta…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS MANDZUZIC VICINI ALL’ADDIO IERI SONO ARRIVATI GLI AGENTI

Ieri Mandzukic ha incontrato i suoi agenti al ristorante ‘Il Castello’ di Moncalieri. La foto è stata postata dallo stesso calciatore sul proprio profilo Instagram. Il messaggio è criptico ma lascia presagire qualcosa per il futuro: “Con il mio gruppo #teamwork #neverstop #stepbystep.” Passo dopo passo, scrive l’ex Bayern. Che sia un indizio di mercato? Di certo c’è che il calciatore ha richieste in Premier ma soprattutto in Turchia dove il Besiktas tornerà a farsi sotto in estate riprendendo i fili del discorso interrotto la scorsa estate.Il futuro di Mario Mandzukic potrebbe essere…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

OGGI HA FATTO FUORI HIGUAIN,ALLEGRI PAZZIA PURA TORNA BIDONE PJANIC

Nella partita più importante del campionato l’allenatore pazzo e non solo della Juventus lascia fuori Higuain.Una vergogna.Occasione d’oro per i bianconeri che, in caso di successo, porterebbero il proprio vantaggio sul Napoli a 4 lunghezze, mettendo una seria ipoteca sul settimo scudetto consecutivo. La statistica sorride ai padroni di casa, i torinesi non perdono infatti da ben 26 partite di campionato contro i bergamaschi (22 vittorie), il cui ultimo successo a Torino risale addirittura al 1989. Non solo, la Juventus non ha ancora subito un gol tra campionato e Coppa…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SOLO IN 9 IL CHIEVO SI ARRENDE ALLA JUVENTUS 0-2

CHIEVO-JUVENTUS 0-2 (primo tempo 0-0) MARCATORI: Khedira al 22′, Higuain al 43′ st. CHIEVO (5-3-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Dainelli, Tomovic (8′ st Gamberini), Jaroszynski; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa (34′ st Meggiorini), Pucciarelli (1 st Depaoli). (Seculin, Confente, Cesar, Gobbi, Garritano, Rigoni, Leris, Pellissier, Stepinski). All. Maran. JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Asamoah (27′ st Lichtsteiner); Pjanic, Khedira, Sturaro (8′ st Bernardeschi); Douglas Costa, Mandzukic, Higuain (44′ st Bentancur). (Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Rugani, Alex Sandro, Matuidi). All. Allegri. ARBITRO: Maresca di Napoli. NOTE: ammoniti Asamoah e Higuain. Espulsi: 37′…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS-BARCELLONA L’ANALISI DELLA PARTITA

Juventus-Barcellona si chiude con un pareggio che serve solo ai blaugrana, che regala ben poche emozioni, ma che volendo guardare al bicchiere mezzo pieno, vede i bianconeri chiudere la gara con la porta inviolata, contro uno degli attacchi più temibili del mondo. Vero è che Messi ha qualche problema e siede in panchina per oltre un’ora, ma altrettanto vero è che è out, e per tutta la partita, anche Chiellini, a causa di un affaticamento muscolare patito durante la rifinitura mattutina. Allegri schiera allora Barzagli sulla destra e Rugani e…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAALA TRIPLETTA

La Juventus ha battuto il Sassuolo 3-1 nell’anticipo domenicale della quarta giornata di Serie A. A Reggio Emilia, protagonista assoluto della partita è stato Paulo Dybala, autore di una tripletta (16′, 49′ e 63′). Per gli emiliani, sullo 0-2, è invece andato a segno Politano (51′). In classifica, i bianconeri restano in vetta a punteggio pieno (12) insieme con l’Inter, cui nel pomeriggio potrebbe aggiungersi il Napoli. Sassuolo-Juventus 1-3 LA DIRETTA GOL 1-3: al 18′ st punizione sul centrodestra, Dybala calcia di sinistro sopra la barriera e trova l’angolo vincente. 1-2: 6′ st,…

LEGGI ANCORA