EDITORIALE JUVENTUS 

ORA LA JUVENTUS DEVE DENUNCIARE di Marcello Chirico

Caro Presidente Andrea Agnelli, c’è un solo modo per evitare che il nome della Juventus venga infangato: procedere per vie legali, con chiunque si permette di farlo. E sono in tanti. La trasmissione Report di Rai 3 è solo l’ultima della serie. E, da quanto pare di capire, non ha ancora spento le macchine, perché l’ultima parola – in Italia – pretendono di averla sempre coloro che accusano, anche di fronte a fatti acclarati. Hanno sempre qualcosa in più, posseggono prove di cui nemmeno la Magistratura e gli inquirenti che hanno condotto…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

VOGLIONO UN’ALTRA CALCIOPOLI LA JUVENTUS E’SOTTO TIRO di Marcello Chirico

L’ho sempre detto e lo ribadisco pure stavolta: non credo ai complotti, quelli pianificati nelle segrete stanze di fantomatici Palazzi, da parte di poteri occulti. Credo invece agli accanimenti mediatici che vanno a vellicare i “sentimenti popolari”, cavalcati poi strumentalmente da chi cerca pretesti per poter arrecare danno ad un avversario. Politico o sportivo che sia. Un esempio per tutti: Calciopoli. Intercettazioni di poco valore scartate dalla Procura di Torino, acquisite poi dalla FIGC, girate ai giornali (ricordiamoci i 2 volumi pubblicati da L’Espresso) il casino che venne montato sopra, l’indignazione popolare, il processo-lampo,…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

lo Stadium in silenzio: la curva della Juve ha toppato! di Marcello Chirico

Non se la prenda a male nessuno, ma ciò che meno ha funzionato sabato scorso all’Allianz Stadium non sono stati CR7 che manco stavolta è riuscito a segnare o Alex Sandro che ha fatto un errore dopo l’altro, e nemmeno il gioco lento e compassato della squadra, perché nonostante tutto questo la Juventus ha battuto la Lazio per 2-0 ed è in testa alla classifica. Quello che non è funzionato del tutto è stato proprio lo Stadium. Stavolta a toppare non sono stati i giocatori, ma i tifosi. Perché non…

LEGGI ANCORA