JUVENTUS 

JUVENTUS,STRAORDINARIA LA MOSTRA SU SCIREA/FOTO

A trent’anni esatti dalla scomparsa dell’indimenticabile campione della Juventus e della Nazionale, il Museo bianconero dedica una mostra unica, imperdibile, all’interno della quale è anche esposta la Coppa del Mondo alzata da Gaetano. Se si nomina Gaetano Scirea, chi ha avuto la fortuna di averlo visto giocare dal vivo, ma anche chi ha potuto solo apprezzarne le gesta dai filmati di repertorio pensa immediatamente alla sua eleganza, a una classe innata, ai trionfi che ha ottenuto nella sua carriera, in maglia bianconera e azzurra. Gli appassionati di statistiche sanno che il 15 maggio 1988 Gaetano salutò il suo pubblico dopo essere sceso in…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

“VERGOGNATEVI IN TRIBUNA CI SONO LE NOSTRE MOGLI,I NOSTRI FIGLI E I TIFOSI”.SCIREA DISSE COSI’ A COMPAGNI DI SQUADRA E AVVERSARI DURANTE UNA RISSA

“La prima volta che Gaetano Scirea stette con me a un raduno della nazionale under 23, pensai ‘questo è un angelo piovuto dal cielo’. Non mi ero sbagliato: solo che lo hanno rivoluto indietro troppo presto…”. Il giorno in cui morì a 36 anni il campione più corretto che il calcio italiano abbia espresso, il 3 settembre 1989, la metafora più calzante alla sua figura di fuoriclasse dal volto umano fu quella di Enzo Bearzot. Per il ct ‘mundial’, che con le parole scolpiva sulla pietra, Scirea era tornato ‘maledettamente…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SONO PASSATI 30 ANNI,IL SIMBOLO DELLO STILE JUVENTUS.ABBIAMO UN DESIDERIO…….

Sono passati 30 da quel giorno.Era il 3 settembre del 1989. Ogni commento potrebbe sfociare nella dietrologia e nella retorica.Ci piace semplicemente ricordarlo come era.Un mito,una leggenda.Forse il più grande libero di tutti i tempi.Nel calcio moderno sarebbe stato un centrocampista,se non motriva avrebbe dominato il calcio dalla panchinao dalla scrivania o ai vertici del calcio politico nazionale o il commissario tecnico.   Avrebbe potuto fare quello che voleva.Una grande carriera senza mai essere espulso,tanti goal da difensore e un equilibrio di uomo leggendario.Gaetano Scirea è stato la Juventus perchè…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CURVA CHIUSA LA JUVENTUS FA RICORSO MA ACCUSA IL SOLITO DOPPIOPESISMO

La Juventus presenta ricorso contro la decisione del giudice sportivo di chiudere la curva Sud per un turno. Stefano Palazzi, ex Procuratore Federale, ha comminato la sanzione che la Juve dovrà scontare contro il Genoa, al rientro dalla sosta, per via dei cori di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all’indirizzo di Koulibaly in occasione della partita vinta dai campioni d’Italia lo scorso 29 settembre. Come si legge tra le righe redatte dall’avvocato Luigi Chiappero, il giudice sportivo ha utilizzato un metro diverso rispetto ai precedenti. Sarà un caso…

LEGGI ANCORA