juventus JUVENTUS 

UNA FORTUNATA JUVENTUS VINCE 2-1 A NAPOLI

La Juventus ha battuto il Napoli in trasferta volando a +16 proprio sulla squadra partenopea che non ha saputo frenare la corsa dei bianconeri, ancora imbattuti in campionato. Partita maschia quella del “San Paolo”: due espulsioni per parte e tante ammonizioni dovute al nervosismo e la foga messa in campo dalle due squadre, alla fine la battaglia l’ha vinta la Juventus che si è imposta con il risultato di 2-1. Primo tempo abbastanza equilibrato anche se il Napoli crea qualcosina in più sotto porta con Insigne e Callejon. Al 25′…

LEGGI ANCORA
napoli COPPE EUROPEE 

EUROPA LEAGUE, VITTORIE IMPORTANTI PER NAPOLI E INTER

Ritornano in campo le squadre italiane impegnate in Europa League. Tutto facile per il Napoli che sul campo dello Zurigo si impone 3-1. Il primo tempo si mette subito bene per gli uomini di mister Ancelotti che realizzano il gol del vantaggio all’ 11′ con Insigne che insacca in rete l’assist di Milik. Passano soli dieci minuti e la squadra partenopea realizza il gol del raddoppio firmato da Callejon sfruttando al meglio l’assist di Malcuit. Il resto del primo tempo vede l’esclusivo dominio del Napoli che potrebbe segnare anche il…

LEGGI ANCORA
italia CALCIO 

BUONA ITALIA MA MANCA IL GOL, IL PORTOGALLO STRAPPA LO 0-0

Italia ancora senza gol, e la Nations League si conclude con uno 0-0 col Portogallo: nell’ultima partita del torneo Uefa a San Siro – dove un anno fa uno 0-0 con la Svezia escluse dal Mondiale la nazionale – gli azzurri non sono andati oltre il pareggio a reti bianche. Con questo risultato la nazionale portoghese e’ qualificata alla Final Four del torneo, quando deve giocare ancora una partita contro la Polonia. Il Portogallo conquista le Final Four di Nations League dopo uno 0-0 con l’Italia che ha fatto soffrire…

LEGGI ANCORA
italia CALCIO 

BIRAGHI SALVA L’ITALIA IN EXTRA TIME: RETROCESSIONE IN B SCONGIURATA

L’Italia vince in Polonia 1-0 ed evita la retrocessione nella serie B della Nations League. Il gol vittoria di Biraghi al 93′. A retrocedere e’ la Polonia. Nel momento della gioia per l’importantissimo gol realizzato contro la Polonia, segnato in pieno recupero, il viola Cristiano Biraghi ha indicato il cielo, facendo il segno ’13’ con le mani. Una dedica allo scomparso Davide Astori, indimenticato capitano della Fiorentina e dell’Italia. “E’ una partita dominata, dovevamo fare gol prima, era ingiusto che finisse 0-0”. Roberto Mancini gioisce per il successo in casa…

LEGGI ANCORA
napoli CALCIO COPPE EUROPEE 

CHAMPIONS LEAGUE, IL NAPOLI SUPERA IL LIVERPOOL AL 90′

Vittoria meritata e incredibile quella del Napoli contro il Liverpool. La formazione di Carlo Ancelotti ha disputato una grandissima partita a ritmi elevatissimi e meritando in diverse occasioni di passare in vantaggio fino al 90′ quando Lorenzo Insigne è riuscito a sfatare il tabù trafiggendo la porta difesa dall’ex portiere della Roma Alisson. Il primo tempo inizia con un Napoli molto attento e deciso, a centrocampo Allan risulta impeccabile mentre in attacco Insigne, Callejon e Milik danno subito l’impressione di essere in gran forma. Le occasioni del Napoli partono soprattutto…

LEGGI ANCORA
napoli COPPE EUROPEE 

IL NAPOLI IMPATTA 0-0 NELL’INFERNO DELLA STELLA ROSSA

La Stella Rossa e il Napoli hanno pareggiato 0-0, nella prima partita del Girone C della Champions League, disputata sul terreno dello stadio Marakana di Belgrado. I partenopei di Carlo Ancelotti hanno osato di più, creando diverse occasioni da gol. Stella Rossa-Napoli 0-0 (primo tempo 0-0) Stella Rossa (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Degenek, Savic, Rodic; Jovicic (10′ st Jovanovic), Krsticic; Nabouhane, Causic, Marin (dal 41′ st Simic); Boakye (dal 36′ Pavkov). All. Milojević Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (30′ st Ounas), Allan (15′ st Mertens), Fabian, Zielinski (30′ st Hamsik);…

LEGGI ANCORA
portogallo CALCIO 

UN’ITALIA INGUARDABILE PERDE 1-0 IN PORTOGALLO

Pesante sconfitta dell’Italia, battuta 1-0 dal Portogallo (a Lisbona), nel secondo turno della Nations League. La rete che ha deciso l’incontro l’ha realizzata l’ex milanista André Silva al 3′ della ripresa, finalizzando il contropiede avviato da Bruma dopo un errore di Caldara sulla trequarti. Il Ct Roberto Mancini ha cambiato nove giocatori rispetto all’1-1 con la Polonia, a Bologna, ma ancora una volta gli azzurri non hanno trovato la via della rete su azione. I giocatori “ci hanno messo tutto quello che potevano, ma per vincere bisogna fare i gol…

LEGGI ANCORA
belgio MONDIALI RUSSIA 2018 

IL BELGIO BATTE L’INGHILTERRA 2-0 E GUADAGNA LA “MEDAGLIA DI BRONZO”

Il Belgio sale sul gradino più basso del podio mondiale di Russia 2018. Battendo l’Inghilterra per 2-0 nella finale per il terzo posto giocata a San Pietroburgo, i ‘diavoli rossi’ hanno conquistato il miglior risultato della loro storia in un Mondiale, migliorando il 4/o posto di Messico 1986. Il match si è messo subito in discesa per il Belgio in gol dopo 4′ con Meunier di ginocchio. L’Inghilterra, di fatto, è un’altra squadra rispetto a quella ammirata durante il torneo: il ko contro la Croazia ha lasciato il segno e…

LEGGI ANCORA
belgio MONDIALI RUSSIA 2018 

BELGIO BATTE 2-1 IL BRASILE E VOLA IN SEMIFINALE

Il Belgio è la seconda semifinalista dei Mondiali di Russia 2018. Ha battuto a Kazan il Brasile 2-1 e ora affronterà martedì a San Pietroburgo la Francia. Diavoli Rossi in vantaggio al 13′ per una deviazione di testa di Fernandinho su azione di calcio d’angolo. Al 31′ il raddoppio di De Bruyne che dopo una ripartenza di Lukaku batte Alisson con un diagonale dal limite dell’area. Al 76′ il Brasile accorcia le distanze con un colpo di testa di Renato Augusto, appena entrato al posto di Paulinho. Forcing finale dei…

LEGGI ANCORA
MONDIALI RUSSIA 2018 

LA FRANCIA SUPERA 2-0 L’URUGUAY E VA IN SEMIFINALE

Un chirurgico colpo di testa di Varane e una papera mondiale di Muslera (alla Karius) su conclusione secca di Griezmann proiettano la Francia alla prima semifinale dopo 12 anni e mandano a casa l’Uruguay del maestro Tabarez, inconcludente in attacco senza l’infortunato Cavani. Si qualifica la squadra più forte, rodata, amalgamata nei reparti, con una rosa ampia e titolata. Dopo lo spettacolo offerto contro l’Argentina ci vuole una gara accorta contro la rocciosa formazione uruguagia, con ripartenze improvvise. Griezmann colpisce all’improvviso (ed è decisivo anche sulla punizione del primo gol)…

LEGGI ANCORA