tavecchio CALCIO 

ITALIA; ANCELOTTI, TAVECCHIO E LE DURE PAROLE DI CLAUDIO GENTILE

Sono passati pochi giorni dalla clamorosa eliminazione della Nazionale Italiana di calcio dal Mondiale in Russia, eppure le polemiche continuano ad aumentare giorno dopo giorno. Sul banco degli imputati non c’è solamente l’allenatore recentemente esonerato, Gian Piero Ventura, ma soprattutto il capo della federazione Carlo Tavecchio. A gran voce la maggior parte degli sportivi italiani ne stanno chiedendo le dimissioni che questo proprio non vuole rassegnare. Uno scandalo calcistico di dimensioni sproporzionate e non ci riferiamo alla sconfitta dell’Italia, ma all’operato di Carlo Tavecchio durante i suoi anni di gestione…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE 

VERGOGNA TAVECCHIO! L’ITALIA E’ LO SPECCHIO DI QUESTO MEDIOCRE, NON MERITA DI ANDARE AL MONDIALE di Sergio Vessicchio

Una vergogna nazionale, anzi, internazionale.Il pareggio dell’Italia è lo specchio fedele della gestione Tavecchio.Un uomo che ha contribuito ad affossare il calcio italiano con le sue scelte, le sue idee anche con la combriccola dei suoi amichetti che lo circondano.Ma davvero si poteva pensare che un mediocre come Tavecchio poteva reggere le sorti del calcio italiano? L’Italia va o non va al mondiale è ininfluente rispetto al danno che il presidente federale sta combinando.La FIGC che dovrebbe reggere il calcio in maniera professionale e regolare e invece è un casotto…

LEGGI ANCORA
CALCIO 

TAVECCHIO: “SENZA MODIALE, APOCALISSE”, VENTURA: “TERMINI ENORMI”. STASERA ITALIA-ISRAELE

(ANSA) Stasera a Reggio Emilia Italia-Israele. “L’ipotesi della non qualificazione al mondiale la riterrei un’apocalisse. Ma ci andremo. Se dovesse verificarsi il contrario faremo tutti gli atti a tutela degli interessi federali”. Lo dice il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, rispondendo alle domande sul futuro del ct Gian Piero Ventura in caso di mancata qualificazione al mondiale di Russia 2018. “Il sottoscritto ha contrattato il rinnovo con Ventura per dare al ct una grande capacità nei confronti dei calciatori, un prestigio da spendere”, ha aggiunto il numero uno della Figc, allontanando la…

LEGGI ANCORA