ALTRO 

Italia sotto esame Ue, nuovo taglio alle previsioni sul Pil

Tria: ‘Crescita? La stima non tiene conto del primo trimestre’. Moscovici: ‘Pil Italia pesa su conti, giudizio a giugno’ La Commissione Ue taglia ancora le previsioni di crescita dell’ Italia: +0,9% nel 2018, +0,1% nel 2019, +0,7% nel 2020. Nella nuova stima, senza aumento dell’Iva, il deficit sale a 2,5% nel 2019 e 3,5% nel 2020. Mentre il debito schizza a 133,7% nel 2019 e a 135,2% nel 2020. Nella classifica Ue, l’Italia è ultima per crescita, investimenti e occupazione. Dopo la diffusione dei dati, lo spread è salito oltre…

LEGGI ANCORA