JUVENTUS 

DE SCIGLIO – KURZAWA SCAMBIO IN VISTA

La Juventus ed il Paris Sain-Germain potrebbero chiudere a breve lo scambio tra Mattia De Sciglio e Layvin Kurzawa. Infatti, da ipotesi la trattativa è subito decollata, con la Juventus che avrebbe anche avuto un colloquio con il procuratore del terzino ex Milan. Kurzawa, d’altro canto, è un nome che già era circolato nell’ambiente bianconero, poiché lo stesso giocatore si era offerto visto che il suo contratto con il Psg scadrà il prossimo giugno. La Juventus così, lascia partire De Sciglio (scadenza 2022) per Kurzawa, pur consapevole che la forza contrattuale del proprio giocatore sia superiore…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS VIOLENTATA E SCIPPATA DALL’ARBITRO FABBRI.FISCHIETTO CORROTTO O SCARSO?VERGOGNA

Ora è chiaro che vogliono bloccare il nono scudetto della Juventus.Quanto visto a Roma nell’anticipo del sabato è oltre che vergognoso conferma che c’è una regia chiara  per fermarla. L’arbitro Fabbri o all’improvviso è uscito pazzo o è sotto corruzione del sistema. GRAN PRIMO TEMPO DELLA JUVENTUS L’arbitro ha deciso  chiaramente la partita,basta riguardarla,mentre la Juventus stava giocando un calcio spumeggiante,brillante e divertente.Ebbene,riguardatevi la partita in tv,almeno 6 falli netti sui giocatori della Juventus consecutivi non sono stati rilevati da questo che definirlo un arbitro gli si fa un regalo…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS BUTTA A MARE UNA VITTORIA SICURA/LE FOTO DEL MATCH

Almeno 10 palle goal,tanto gioco ma niente goal se non su rigore con un Dybala che ha fallito l’impossibile nel primo tempo.Non si può buttare a mare una partita del genere con una sufficienza esagerata da parte dei giocatori della Juventus.Dybala,saremo controcorrente,ma è una rovina per questa squadra.Al gol di Dybala (5′ st) su calcio di rigore risponde sempre dal dischetto Mancosu (11′ st). Per i salentini primo punto conquistato in casa, per i campioni d’Italia secondo pareggio in nove giornate. Spiccioli d’estate residua e tossine da fatica post-Lokomotiv appesantiscono…

LEGGI ANCORA
COPPA ITALIA JUVENTUS 

COPPA ITALIA 2019-2020 LE DATE

La Lega Serie A, attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale, ha svelato il calendario della Coppa Italia 2019/20. Ecco tutte le date della nuova stagione, che segneranno il cammino nella competizione della Juventus. PRIMO TURNO ELIMINATORIO – 4 agosto 2019 SECONDO TURNO ELIMINATORIO – 11 agosto 2019 TERZO TURNO ELIMINATORIO – 18 agosto 2019 QUARTO TURNO – 4 dicembre 2019 OTTAVI DI FINALE – 15 gennaio 2020 OTTAVI DI FINALE – 22 gennaio 2020 QUARTI DI FINALE – 29 gennaio 2020 SEMIFINALI (ANDATA) – 12 febbraio 2020 SEMIFINALI (RITORNO)…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS LA SITUAZIONE DI TUTTI GLI INFORTUNATI

La Juventus Football Club vanta un sistema di recupero infortuni tra i più validi nel panorama europeo per i suoi tesserati, appoggiandosi a un centro clinico interno di primissimo livello come il J Medical, che si trova all’Allianz Stadium. Ecco le ultimissime sugli infortunati Juve e il punto sui tempi di recupero e il rientro programmato, dalla Serie A alle squadre di settore giovanile, Juventus U23 e Juventus Women:  1. Infortunio Leonardo Spinazzola – È tornato ad allenarsi con la squadra dopo il trauma alla caviglia sinistra rimediato nella sfida con il Parma. Dovrebbe farcela per il Sassuolo 2. Infortunio Douglas…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

AGNELLI FA RICORSO PER LO SCUDETTO ASSEGNATO AI VERI IBROGLIONI

Agnelli all’attacco.La Juventus non ci sta. Dopo la bocciatura della Cassazione, che ha negato la richiesta del club bianconero riguardante lo scudetto del 2005/06, assegnato all’Inter dopo l’inferno di Calciopoli, si è scritta la parola fine sul procedimento davanti alla giustizia ordinaria. Non ancora di fronte a quella sportiva, però, e Andrea Agnelli ha intenzione di giocarsi tutte le carte a sua disposizione. DOPPIO RICORSO –Il presidente della Vecchia Signora ha depositato altri due ricorsi, nel tentativo di far togliere lo scudetto incriminato ai nerazzurri: uno al Collegio di garanzia del…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

ORA LA JUVENTUS DEVE DENUNCIARE di Marcello Chirico

Caro Presidente Andrea Agnelli, c’è un solo modo per evitare che il nome della Juventus venga infangato: procedere per vie legali, con chiunque si permette di farlo. E sono in tanti. La trasmissione Report di Rai 3 è solo l’ultima della serie. E, da quanto pare di capire, non ha ancora spento le macchine, perché l’ultima parola – in Italia – pretendono di averla sempre coloro che accusano, anche di fronte a fatti acclarati. Hanno sempre qualcosa in più, posseggono prove di cui nemmeno la Magistratura e gli inquirenti che hanno condotto…

LEGGI ANCORA