JUVENTUS 

Del Piero a CR7 “Alla Juve c’è spazio..”

(ANSA) – ROMA, 25 GIU – Se Cristiano Ronaldo non è più felice al Real e volesse cambiare aria “sarebbe il benvenuto alla Juventus, dove ci sarebbe molto spazio per lui”. L’invito, tra il serio e il faceto, arriva da una bandiera bianconera come Alessandro Del Piero che ha parlato a margine della partita di esibizione a Città del Guatemala, insieme ad una vecchia gloria del Real come Michel Salgado. Del Piero ha definito la Champions, che la Juventus ha perso per la quinta volte in finale nella sua storia,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DOUGLAS COSTA VICINISSIMO ALLA JUVENTUS LE CIFRE

La Juve dovrebbe versare 40 milioni di euro nelle casse del Bayern per chiudere l’affare, con il giocatore che sarebbe già d’accordo a vestire la maglia bianconera e iniziare quindi una nuova avventura. Il brasiliano classe 1990 è un importante affare per la Juventus ed è l’esterno alto che cerca Allegri,il Bayern Monaco sta aspettando di chiudere l’affare Alexis Sanchez per dare il via libera all’esterno brasiliano. L’ingaggio richiesto da Douglas Costa è di 6 milioni da discutere naturalmente.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

UNO SPAGNOLO PER LA PRIMA SEMIFINALE

La gara di andata della semifinale di Champions League sarà diretta dal Fischietto iberico Antonio Mateu Lahoz. Sarà Antonio Mateu Lahoz, arbitro spagnolo classe ’77, a dirigere la semifinale di andata di Champions League tra Monaco e Juventus, in programma mercoledì 3 maggio alle 20.45 allo Stadio Louis II di Monte-Carlo. L’unico precedente per i Bianconeri con questo direttore di gara risale al 24 febbraio 2015, gara di andata degli Ottavi di Champions League, vinta 2-1 in casa contro il Borussia Dortmund. Tutto spagnolo il team di arbitri, con Lahoz…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA ZANZARA CRUCIANI ATTACCA IL SINDACO DI NAPOLI:”LA CAMORRA PREROGATIVA VOSTRA E DELLA VOSTRA SQUADRA STAI ZITTO”

Giuseppe Cruciani attacca il sindaco di Napoli De Magistris su Libero. Ecco alcuni passaggi del suo articolo: “Siccome il sindaco di Napoli De Magistris sostiene che la ’ndrangheta si è praticamente impadronita della Juventus, vale la pena ricordare alcune cosette. La prima. Nel settembre del 2015, non cinquant’anni fa, il capo dell’anticorruzione Raffaele Cantone, napoletano doc, disse in un’intervista che «l’organizzazione delle curve dello Stadio San Paolo è in mano alla camorra, che lì pesca la sua manovalanza» e che nell’impianto campano «c’è un problema di ordine pubblico perché una…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Juve-tifo: Agnelli parla di Conte

In intercettazioni spiega i rapporti bianconeri con Dominello (ANSA) – ROMA, 24 MAR – Il rapporto tra la Juve e Rocco Dominello nasce – stando ad alcune intercettazioni agli atti dell’inchiesta della magistratura di Torino delle quali l’ANSA ha preso visione – a seguito delle richieste dell’allora tecnico bianconero Antonio Conte di “gestire la curva”. In una telefonata del 5/8/2016 tra Andrea Agnelli e il suo avvocato Chiappero, il presidente Juve ricostruisce l’inizio di una vicenda che lo ha portato ad essere deferito dal procuratore Figc e messo sotto la…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ECCO CHI ACCUSA AGNELLI ALLA PROCURA FEDERALE

Giuseppe Pecoraro ha  lavorato per 7 anni nel comune di Roma , senza accorgersi di Mafia Capitale…È stato prefetto di Roma dal 30 Novembre 2008 al 2 Aprile 2015.Durante il suo mandato , dal 2011 al 2012 è stato nominato dal Governo Monti Commissario all’emergenza rifiuti di Roma Capitale.DA 6 MESI CHE STA IN PROCURA FEDERALE , DICE DI AVER LE PROVE CHE AGNELLI VENDEVA I BIGLIETTI DELLO STADIUM AI BOSS

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Juve-Dybala, intoppo sul rinnovo

La vita è piena di prime volte. Per Paulo Dybala è la stata la prima partita con due penalty su due trasformati: mai era accaduto prima, né ai tempi del Palermo né nel periodo bianconero. Doppietta di rigore, con tanto di siparietto con Pepe Reina: “Prima del secondo tiro mi ha detto: rimango in piedi, invece si è buttato. Peggio per lui, così non è venuto nella foto”. Paulo ha calciato tutte e due le volte allo stesso modo, col sinistro alla sua sinistra, aprendo il piatto, e Pepe è…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

la juve pensa già al futuro preso Kolasinac

Non c’è nulla da fare: quando risuonano nell’aria quelle due paroline lì – parametro zero – il volto di Beppe Marotta e Fabio Paratici s’illumina d’immenso. Il direttore sportivo s’accolla viaggi su viaggi, per seguire da vicino questo o quel potenziale obiettivo. Poi torna a Torino, incontra l’amministratore delegato e gli dice: «Sì, il colpo s’ha da fare». O forse tra i due non c’è neppure bisogno di troppe parole, visto che i responsabili del mercato juventino si capiscono in un lampo: basta un cenno e il mercato dei campioni…

LEGGI ANCORA
CALCIO 

Tianjin-Kalinic, c’è il si viola

Il Tianjin sta sferrando l’assalto che potrebbe essere decisivo per Nikola Kalinic. Nelle ultime ore è aumentato considerevolmente il pressing del club cinese sulla Fiorentina per il centravanti croato. In giornata, è sbarcato a Milano il direttore dell’area tecnica viola Pantaleo Corvino, che a breve potrebbe incontrare gli intermediari della trattativa. La fase di stallo degli ultimi giorni sembra essersi ormai rotta: quelle che stiamo vivendo sono ore decisive che potrebbero segnare il futuro prossimo di Kalinic. Verso la serata, la Fiorentina ha informato i cinesi in maniera informale sulla…

LEGGI ANCORA