JUVENTUS 

ALEX SANDRO,DOUGLAS COSTA,DYBALA INCEDIBILI

La Juventus non smantella la squadra,tutt’altro.E per di più non cede i giocatori che Allegri aveva messo in lista di partenza.Alex Sandro,Douglas Costa e Dybala non si muovono.Sono bloccati dal club e blindati dai loro contratti.Sarà adeguato quello di Douglas Costa e Dybala si muove solo se la richiesta arriva da 160 milioni di euro.I cedibili ma non sicuri partenti sono Cuadrado,mandzukic e Cancelo.Al momento non ci sono giocatori della rosa che potrebbero cambiare casacca mentre su Pjanic vale lo stesso discorso di Dybala, i muove a 80 milioni. Tutte…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO TRASCINA IL PORTOGALLO/TUTTI IN GOAL DI CR7 IN BIANCONERO-VIDEO

Una fantastica tripletta di Cristiano Ronaldo annienta la Svizzera e trascina il Portogallo alla finale della Nations League. CR7 strega l’Estádio do Dragão di Porto già a metà del primo tempo con una sassata su punizione e nella ripresa sale in cattedra, anche se la Svizzera non è avversario morbido, e pareggia i conti con il rigore di Rodriguez al 12′. Il finale di gara però è tutto del Marziano, che al 43′ e al 45′ chiude i conti, prima spedendo in rete il delizioso assist di Bernardo Silva, poi con un contropiede che…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CONTE:’Il mio passato alla Juve? Da allenatore azzeri tutto. Si puó vincere subito, l’Inter di Zhang non ha limiti’

Arrivano dalla Gazzetta dello Sport le prime anticipazione dell’intervista rilasciata da Antonio Conte a GQ e che sarà in edicola il prossimo 11 giugno. Il nuovo allenatore dell’Inter ha parlato degli obiettivi, delle attese dei tifosi e dell’essere un grande ex della Juventus. LAVORO – “Io devo lavorare, e tanto. È un bisogno che ho nel dna”. L’INTER – “La scelta di venire all’Inter? La presenza di Marotta ha aiutato, perché era la conferma delle intenzioni serissime. Da 8 stagioni non si lotta per il 1° posto. Qui vogliono cambiare le cose e mi ha colpito la determinazione di Zhang”. VINCERE – “So…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SENZA ALLEGRI CRESCE LA QUOTAZIONE DI JUVENTUS IN BORSA

Chiamatelo, se volete, effetto Guardiola o effetto licenziamento di Allegri. Fatto sta che l’aria di novità che si respira in casa Juventus in queste settimane è stato un autentico toccasana per il titolo bianconero in Borsa. Nonostante il club rischi di uscire dal FTSE MIB, l’indice dei titoli più liquidi e capitalizzati di Piazza Affari, l’impennata delle azioni bianconere dopo l’eliminazione con l’Ajax è stata inesorabile. Come riporta Calcio&Finanza il valore delle azioni è passato in un mese e mezzo da 1,1885 a 1,5450 attuale, una crescita di valore del 30%. Più in generale dall’inizio del 2019 le azioni bianconere hanno registrato un crescita del 45%,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PIÙ GOL E QUALITÀ PER IL CENTROCAMPO DELLA JUVENTUS PARATICI ACCELERA PER DUE COLPI DA 90

IL DIESSE BIANCONERO STUDIA LA FATTIBILITÀ DI ALMENO DUE OPERAZIONI IMPORTANTI IN MEDIANA, SOPRATTUTTO QUALORA DOVESSE PARTIRE UNO TRA KHEDIRA E PJANIC. NEL DETTAGLIO LE VARIE OPERAZIONI IN CANTIERE. Quest’anno soprattutto il centrocampo ha faticato nel trovare continuità di rendimento, gli infortuni di Khedira, il recupero fisico di Emre Can, e qualche passaggio a vuoto di troppo di Pjanic non hanno permesso ai bianconeri di arrivare fino in fondo soprattutto in Champions. Per raggiungere l’obiettivo numero uno, la coppa dalle grandi orecchie, Agnelli si è convinto a sposare anche il bel…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

L’UEFA PREMIA IL GOAL DI RONALDO CONTRO IL MANCHESTER UNITED COME IL PIU’ BELLO DELLA COMPETIZIONE/VIDEO

E’ di Cristiano Ronaldo il marcatore del gol più bello dell’ultima edizione della Champions League. Le Uefa ha scelto di premiare la rete di CR7 segnata nella fase a gironi contro il Manchester United. La sua prima rete europea con la maglia della Juventus. La rete la ricorderete tutti: palla lunga di Bonucci, Ronaldo sguiscia tra i due difensori del Man United e batte De Gea con un destro al volo da brivido. Anche l’esultanza, oltre al gol, ha fatto il giro del mondo, con CR7 che mostrò i muscoli a tutta la…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS RICORDA LE DUE VITTIME DI PIAZZA SAN CARLO ERIKA E MARISA

Sono passati due anni da quel 3 giugno 2017 in cui una serata di sport e condivisione si trasformò in una tragedia. Migliaia di tifosi bianconeri si erano ritrovati davanti ai maxischermi di Piazza San Carlo a Torino per seguire la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, ma quello a cui dovettero assistere fu una notte di paura e dolore. Il dolore che ha segnato le famiglie di Erika Pioletti e Marisa Amato, scomparse tristemente in seguito agli incidenti di quella notte dopo aver lottato a lungo per sopravvivere.  Per commemorare la loro memoria,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA RESTA ALLA JUVENTUS,SARANNO RESPINTE TUTTE LE OFFERTE

Dybala sarà nell’attacco della Juventus anche il prossimo anno.La Juventus non ha fatto il prezzo e ha messo la parola incedibile sul giocatore ex Palermo.Non rientra nemmeno in uno scambio.Lo stesso giocatore ha detto che rimarrà alla Juventus come scelta professionale. Solo una cifra che supererebbe i 160 milioni di euro potrebbe far vacillare il consiglio di amministrazione della Juventus.Da Torino arriva anche una frase che mette una pietra tombale sulla cessione del ragazzo argentino,il nuovo allenatore ha messo l’assoluto veto di cessione su Dybala.Il nuovo allenatore non si sa…

LEGGI ANCORA
CALCIO COPPE EUROPEE 

IL TRIONFO DI SARRI,IL CHELSEA SOMMERGE L’ARSENAL E CONQUISTA L’EUROPA LEAGUE

Le scelte di Sarri sono state ripagate allaperfezione.Una finale vinta meritatamente da parte degli uomini dell’allenatore toscano.Nel primo tempola gara era terminata 0-0,nellaripresa i blus si sono caricati ed hanno sepolto di goali malcapitati avversri. LE RETI NELLA RIPRESA DI GIROUD AL 49′, PEDRO AL 60′ E RIGORE DI HAZARD AL 65′. GOL DI IWOBI AL 69′ PER I GUNNERS Sarri conquista il suo primo trofeo vincendo la finale di Baku. Gara bloccata nel primo tempo, nella ripresa i Blues dilagano trascinati da un grande Hazard (doppietta). A segno anche…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE 

GLI ANGELI DELL”HYESEL SVENTOLANO IN PARADISO LE BANDIERE DELL’AMORE BIANCONERO di Sergio Vessicchio

La vita continua dice un vecchio adagio molto ottimista rispetto ai fatti,agli eventi,al destino.Il 29 maggio del 1985 però questo detto ha trovato la sua grande eccezione.la vita non ha più contato per 39 persone partite dall’Italia per andare a vedere una partita di calcio,per andare a sostenere la Juventus e solo Dio sa cosa significa sostenere la Juventuus.Sembra facile perchè vince sempre dicono i qualunquisti.Seguire la Juventus,tifarla,sostenerla,è la cosa più difficile del mondo.Per tante ragioni e anche per l’Heysel.Si quel giorno in bacheca la Juventus doveva metterci la prima…

LEGGI ANCORA