JUVENTUS 

BUFFON LASCIA IL CALCIO DOPO IL MONDIALE 2018

TORINO – Il portiere della Nazionale, tanto per usare le parole di Giueseppe Marotta, la Juve ce lo avrà fino al Mondiale del 2018. E’ quella la data, e quello l’evento, che Gigi Buffon ha posto come limite della propria carriera, dichiarandolo apertamente più volte. Avrà da poco compiuto quarant’anni e avrà giocato il suo quarto torneo iridato: effettivamente il momento sembra perfetto per chiudere il cerchio di una carriera strepitosa, iniziata per giunta prestissimo. Quasi 21 anni fa, per la precisione, il 19 novembre del 1995, quando a 17 anni debuttò in Serie A, subito da titolare, risultando il migliore in campo nel pareggio 0-0 strappato dal Parma a San Siro contro il Milan. Alla fine del Mondiale 2018, di anni da quel Milan-Parma ne saranno passati 23. Comprensibile che Buffon pensi che a quel punto allenamenti, ritiri e pressioni saranno abbastanza. Se però all’avvicinarsi del momento fatidico dovesse accorgersi che invece ha ancora voglia di tuffarsi, e che la cosa continua a riuscirgli bene, chissà, magari potrebbe decidere di ripensarci. E la Juventus sarebbe pronta a valutare il rinnovo di un contratto che scadrà proprio pochi giorni prima del Mondiale russo.

Related posts