JUVENTUS 

Juventus, Nedved in tackle sull’Inter: “Lo scudetto 2006? E’ un trofeo di cartone, non l’avrei mai accettato”

Nedved sullo scudetto 2006 Inter – Il vicepresidente della Juventus ha poi parlato dell’interessamento di Mourinho: “Lo avrei seguito ovunque, ma non in nerazzurro”Un doppio carpiato con avvitamento nel passato per Pavel Nedved. Il vicepresidente della Juventus, Pallone d’Oro nell’ormai lontano 2003, ha parlato al portale ceco idnes.cz di un episodio che lo ha visto protagonista nell’estate 2009. Squilla il telefono, dall’altro capo della cornetta c’è José Mourinho: “Vieni all’Inter e ti farò vincere la Champions!”, l’invito più che attraente del tecnico portoghese, innamorato perso della “Coppa dalle Grandi Orecchie”.Ma Pavel Nedved non se la sentì di tradire i suoi amati colori bianconeri e rifiutò la proposta dello Special One, nonostante l’ossessione per la massima competizione per club del continente mai conquistata. “L’avrei seguito ovunque, ma non all’Inter – ha raccontato Nedved –, anche se la Champions mi ha sempre terribilmente attratto”.L’ex Furia Ceca, poi, è tornato sullo scudetto 2006 assegnato, in seguito ai fatti di Calciopoli, alla Società nerazzurra. Le dichiarazoini di Pavel Nedved sono un vero e proprio tackle, di quelli che fanno male: “Non lo avrei mai accettato, è solo uno scudetto di cartone“. Fedeltà, abnegazione e DNA bianconero: tre parole che descrivono, al meglio, Pavel Nedved.

Related posts