JUVENTUS 

La Juve chiude per Orsolini e Favilli: il doppio colpo ora è in dirittura d’arrivo

Siamo al traguardo. La Juventus è pronta a chiudere per due talenti italiani, entrambi attaccanti, uno più centrale e l’altro più esterno. Cambia poco, la sostanza è chiara: Riccardo Orsolini e Andrea Favilli presto entreranno nella famosa orbita Juve. Ovvero non da subito in bianconero, ma prenotati per il futuro e presi con una sinergia ormai decollata con l’Ascoli del direttore sportivo Giaretta. Dove Orsolini è esploso, ma anche dove Favilli sta dimostrando ottime qualità. Entrambi classe ’97, entrambi più che promettenti.

ORSOLINI, SOLO JUVE – Nonostante i tentativi del Napoli e dell’Atalanta, prima ancora del Milan quando poi Galliani ha dovuto tirarsi indietro per volontà dei cinesi, Orsolini ha scelto la Juve. E lo ha fatto dopo un lungo corteggiamento, dalle tribune di Serie B per seguirlo fino agli incontri con l’agente Di Campli. Invitato anche dal Villarreal per parlare proprio di Riccardo, quell’ala di tecnica e rapidità che sa pescare spesso il jolly in fase offensiva. Ma ormai con la Juventus l’operazione è in via di definizione, troppo avanti per pensare di tornare indietro, anche il giocatore ha scelto: attorno ai 4 milioni di euro la cifra definitiva, da limare domani con un appuntamento in Lega tra le due società. Orsolini rimarrà ad Ascoli fino a giugno, poi sarà la Juve a deciderne il destino.

IL RITORNO DI FAVILLI – Per Favilli invece il discorso è diverso. Perché lui alla Juve è già stato, preso dal Livorno che poi per il riscatto aveva chiesto tanto. Troppo per le idee bianconere, tanto che Marotta e Paratici lo hanno dovuto ‘perdere’… solo per qualche mese. Perché Favilli, centravanti puro, è arrivato ad Ascoli in prestito con diritto di riscatto e adesso rientrerà nell’affare Orsolini, con un piccolo rincaro sulla cifra totale, in quanto la Juventus aiuterà proprio lo stesso Ascoli a riscattarne l’intero cartellino dal Livorno per quasi 3/4 milioni di euro. Una sinergia che consentirà al giocatore di rimanere dov’è per crescere ancora, ma alla Juventus di controllarlo e non perdere la proprietà di un talento su cui ha investito negli anni scorsi. E da domani, ogni attimo è buono per chiudere questo doppio baby colpo italiano. Orsolini più Favilli uguale bianconero.FONTE WWW.CALCIOMERCATO.COM

Related posts