JUVENTUS 

SERIE A CON ALLEGRI SULLA PANCHINA DELLA JUVENTUS ORA ANCHE IL NAPOLI SPERA NELLO SCUDETTO,VITTORIA A SAN SIRO

Napoli batte Milan nel secondo anticipo della 21ma giornata di Serie A, disputato a San Siro La cronaca . Azzurri agganciano la Roma al 2/o posto.

Dopo la prima mezz’ora quasi perfetta ci si poteva attendere una goleada, invece è servita un’altra ora di sofferenza al Napoli per stendere (2-1) il Milan conquistando tre punti pesanti per la corsa alla Champions League e per continuare a mettere pressione alla Juventus. Grazie alle prodezze di Insigne e Callejon, assistiti alla perfezione da Mertens, la squadra di Sarri infila il decimo risultato utile consecutivo, mentre quella di Montella (5 punti nelle ultime 5 gare) torna con i piedi per terra dopo un mese di euforia fra Supercoppa italiana e partite rimontate: questa volta è condannata da troppi errori (soprattutto in difesa) e incapace di ribaltare il risultato dopo il gol di Kucka. Questo successo è l’epilogo di una settimana perfetta per il Napoli, che sfrutta l’effetto Maradona ed sempre più in fiducia verso la sfida di Champions contro il Real Madrid. Il Milan era l’ostacolo più complicato del mese e Sarri lo ha superato grazie soprattutto a un avvio devastante, in cui la sua squadra ha dominato il gioco, per la gioia dei numerosi tifosi azzurri in un San Siro pieno ma non del tutto. Per sognare oltre l’Europa League, Montella chiedeva ai suoi di uscire dalla zona di comfort e invece il Milan si infila subito in una posizione piuttosto scomoda, senza idee a centrocampo (Sosa non funziona in regia) e in balia degli azzurri.

I gol

Related posts