JUVENTUS 

CHAMPIONS LEAGUE: IMPRESA JUVENTUS, STRAPAZZATO 3-0 IL BARCELLONA

In uno “Juventus Stadium” stracolmo scendono in campo Juventus e Barcellona per la gara d’andata valida per i quarti di finale di UEFA Champions League. I bianconeri smentiscono subito i pronostici aggredendo un Barcellona che preferisce studiare l’avversario e coprirsi più che attaccare. Questa mossa costa cara ai catalani dato che la Juventus trova subito il gol del vantaggio al 7′ con Dybala il quale batte Ter Stegen con un tiro a giro. Il Barcellona reagisce con un gran tiro di Messi neutralizzato da Buffon. I bianconeri sono incontenibili e al 22′ realizzano il raddoppio con un altro gran col di Paulo Dybala che fa esplodere di gioia lo “Juventus Stadium”. Il Barcellona cerca di reagire ma ad essere pericolosa è sempre la Juventus che nel finale di primo tempo va vicina al tris con Khedira e Higuain. All’inizio della ripresa, la Juventus prova ad attaccare, ma la prima conclusione è di Messi che finisce alta sopra la traversa. Al 51′, la Juventus perde smalto e permette al Barcellona di arrivare vicinissimo al pareggio con Iniesta che calcia dal limite vedendo la sua conclusione di poco alta sopra la traversa. Risponde un minuto dopo la Juventus con Cuadrado che serve Higuain che calcia dal limite ma il suo tiro è facilmente bloccato da Ter Stegen. Il “pipita” ci riprova poco dopo con un’azione ancora più nitida a tu per tu con il portiere del Barcellona che respinge in angolo. Il gol è nell’aria e arriva al 55′ con Chiellini che realizza di testa su azione di calcio d’angolo, 3-0. Gli ospiti provano a riordinare le idee, ma la Juventus riesce a controllare perfettamente un Barcellona simile a quello sconfitto 4-0 in casa del PSG. Al 67′, il Barcellona va vicino al 3-1 con Messi che serve Suarez, ma il suo tiro viene respinto in angolo da Gigi Buffon. Il Barcellona prova in diverse occasioni a segnare alla Juventus, ma l’unica di rilievo è quella di Messi all’80’ che vede la sua conclusione a giro finire di poco a lato. All’86’, grande opportunità per il Barcellona con una punizione dal limite, ma il tiro di Messi si spegne sulla barriera e successivamente in calcio d’angolo. Al 91′, la Juventus va vicinissima al 4-0 grazie ad uno spazio creato da Higuain il quale serve Rincon che però perde il tempo per la conclusione. Termina 3-0 per la Juventus che compie la grande impresa contro un Barcellona sottotono e ben controllato dai bianconeri che meritano in pieno il risultato conseguito. Francesco Nettuno

MARCATORI: pt 7′ Dybala, 22′ Dybala, st 10′ Chiellini

JUVENTUS (4-2-3-1) – Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (44′ st Barzagli); Cuadrado (28′ st Lemina), Dybala (37′ st Rincon), Mandzukic; Higuain. A disposizione: Neto, Lichtsteiner, Asamoah, Marchisio. Allenatore: Massimiliano Allegri

BARCELLONA (4-3-3) – Ter Stegen; Sergi Roberto, Pique, Umtiti, Mathieu (1′ st André Gomes; Rakitic, Mascherano, Iniesta; Messi, Luis Suárez, Neymar. A disposizione: Cillessen, Jordi Alba, Digne, Denis Suarez, Alena, Alcacer. Allenatore: Luis Enrique

ARBITRO: Szymon Marciniak (Polonia)
NOTE: ammoniti Dani Alves, Suarez, Iniesta, Mandzukic, Khedira

Related posts