CALCIO 

Due rossi e un rigore che non c’era: Napoli, ma lo vuoi davvero il VAR?

E meno male che un mese fa il buon Maurizio Sarri, parlando del VAR, lanciò l’allarme: “Se ci danno un rigore contro, voglio sapere chi è che prende questa decisione”. Tranquillo, Maurizio: se tutti gli arbitri e collaboratori prendessero spunto dal clamoroso Marciniak di ieri sera, il problema non si porrebbe neanche.Ok, il Napoli ha vinto 2-0 sul Nizza nei preliminari di Champions. E di per sé questa non sarebbe neppure una notizia, appurato il fatto che gli azzurri sono 100 volte superiori – come qualità della rosa ed esperienza – ai francesi orfani peraltro di Balotelli e Sneijder. Però non si può certo negare che la direzione di gara al San Paolo sia stata leggermente… “casalinga”. Insomma, c’è gente che per molto meno ha disertato una premiazione. Ricapitolando: un rigore concesso per fallo fuori area di Jallet su Mertens, un rosso sventolato in faccia a Koziello per un contrasto che al massimo era da giallo e una seconda espulsione per Plea, reo di aver protestato troppo per l’ingiustizia precedente. Vi basta? Vogliamo rivedere tutto alla moviola? No, vero? Perché in fondo, cari napoletani, se fossi in voi io non sarei così felice dell’avvento in Serie A di ‘sto benedetto VAR…FONTE ILBIANCONERO.IT

Related posts