JUVENTUS 

L’ARRIVO DI HIGUAIN

Mascherina e vetri oscurati, felpa grigia e cappellino in testa. Gonzalo Higuain è atterrato all’aeroporto di Caselle alle 16.08, con un volo privato dall’Argentina (con scalo a Las Palmas) e alle 16.22 ha cercato di dribblare cronisti e telecamere cambiando l’uscita. La Jeep grigia lo attendeva inizialmente davanti all’ingresso principale, ma quando l’autista si è accorto della presenza di alcuni giornalisti ha deciso di andare a prenderlo sotto bordo. Così nessuno ha potuto vederlo in volto, solo una sagoma dentro a una macchina.

Related posts