COPPA ITALIA JUVENTUS 

COPPA ITALIA IN FINALE CON IL NAPOLI TOCCA ANCORA A BUFFON

Una partita da spettatore o poco più. Il ritorno in campo dopo oltre tre mesi è stato tutt’altro che impegnativo per Gigi Buffon, chiamato in causa solo al 75′ da un debole tiro di Calhanoglu. All’orizzonte, ora, c’è però la finale di Coppa Italia, in programma mercoledì sera all’Olimpico contro il Napoli. E Gigi ci sarà. Maurizio Sarri era stato chiaro ad inizio stagione: Buffon sarà il portiere di Coppa. Spazio a lui, dunque, anche nella gara più importante e delicata. A 42 anni gli spetterà il compito di difendere la porta della Juve.

A CACCIA DI RECORD – All’orizzonte, infatti, c’è il primo dei due grandi record da conquistare. In caso di successo, Buffon alzerebbe al cielo la sua sesta Coppa Italia, raggiungendo Mancini nella classifica dei più vincenti nel trofeo nazionale. Si tratterebbe di un bis, visto che Gigi guida già la classifica dei più vincenti in campionato (9 scudetti). La conferma è arrivata dallo stesso estremo difensore, che venerdì aveva dichiarato: “Quando si continua a giocare è normale cercare di fare incetta di tutto il possibile“. Alla ripresa del campionato, poi, gli basterà scendere in campo una volta per staccare Paolo Maldini nella classifica delle presenze in Serie A. Traguardi importanti per un 42enne ancora ambizioso: e all’orizzonte la Juve ha pronto il rinnovo. Buffon resterà bianconero anche nel 2020-2021. L’obiettivo è più chiaro che mai: tentare l’ultimo assalto alla Champions League.

Related posts