JUVENTUS 

MILAN-JUVENTUS 4-2 LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Szczesny;5  incolpevole sui goal ma non riesce a registrare la difesa.

Cuadrado 6 spinge bene per un’ora poi crolla.(33′ st Alex Sandro 3 un ex calciatore,ormai con la testa non c’è più,il passaggio a Bonaventura sul 4 goal la dice lunga)

Rugani,3 da cacciare a caldi nel sedere lui e il padre che si lamenta quando non gioca.Un calciatore scarso e non sappiamo come fa ancora a giocare nella Juventus.

Bonucci,4 senza De Ligt è tornato quello scarso di sempre.Il rigore non c’era ma per il resto ha giocato una merda.

Danilo;4,5 giocatore che non ha mantenuto le premesse,il suo rendimento fallimentare lo si è notato anche a san siro.

Bentancur 4,5 non imposta,non pressa,non partecipa al’azione. (49′ st Muratore s.v),

Pjanic 4 una larva umana.Ma perhè lo fa ancora giocare per poi fargli fare la solita figuraccia quando lo sostituisce. (25′ st Ramsey s.v.),

Rabiot 7 il suo rendimento è in crescita poi il goal capolavoro la dice lunga sulla sua bravura,messo in un centrocampo di campioni rende di più con Pjanic e Bentacur non rende secono le sue possibilità. (25′ st Matuidis.v.);

Bernardeschi,5,5 questa volta non piace per l’approccio,resta un giocatore importantissimo.

Higuain 6 pochi palloni giocabili ma sepre sul pezzo deve crescere dal punto di vista fisico(25′ st Douglas Costas.v.),

Ronaldo 6,5 goal e solito contributo poi vede la sua squadre crollare sotto i colpi del Milan.

A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Chiellini, Olivieri, Coccolo, Vrioni. Allenatore: Sarri,

Related posts