JUVENTUS 

LE NOSTRE ANTICIPAZIONI ERANO GIUSTE,PARATICI CONFERMATO CAPO DELL’AREA TECNICA/IL NUOVO ORGANIGRAMMA

Ancora una volta abbiamo centrato(LEGGI QUA).Non vi erano dubbi sulla riconferma di Paratici da più parti data per impossibile ma che invece trova riscontro nelle parole di Agnelli all’assamblea dei soci.Un nuovo organigramma capace di rimodellare la struttura dirigenziale e dare fiducia,la merita ampiamente,a Fabio Paratici insieme con Pavel Nedved che rimane vicino al presidente a fare altro.Ma vediamo come si compone il nuovo assetto societario della Juventus.

DUE AREE

Area Football e l’Area Business.

Il coordinamento di ciascuna area viene affidato ad un managing director a diretto riporto dell’Executive Chairman, Andrea Agnelli: Fabio Paratici, per l’Area Football, e Stefano Bertola, per l’Area Business“.

Giorgio Ricci  continuerà a ricoprire la carica di Chief Revenue Officer; Stefano Bertola mantiene la carica pro-tempore di Chief Financial Officer nonché l’incarico di Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari, ai sensi dell’art. 154-bis del TUF. Federico Cherubini assume la carica di Football Director a diretto riporto di Fabio Paratici, che mantiene la responsabilità diretta della Prima Squadra“. Nessun passaggio di consegne dunque tra Cherubini e Paratici, una suggestione ventilata da molti,non da noi, nelle scorse settimane, né tantomeno alcun addio in società: i due dirigenti, con il primo che ha dunque acquisito maggiori poteri rispetto al passato, lavoreranno a stretto contatto.Sergio Vessicchio

 

Related posts